Dall’arte di due mamme la (buona) Creanza Creative

L'amicizia di Anita Romeo e Francesca Pellegrini si è rinsaldata con la maternità dando vita una nuova realtà che debutta domenica 10 novembre con il Creanza Creative Market

Generico 2018

Amiche da una vita, prima ancora di incontrarsi al liceo Artistico di Verese, Francesca Pellegrini e Anita Romeo frequentavano insieme oratorio e Palaghiaccio. Poi la vita le ha divise, fino a quando non si sono ritrovate insieme, incinta, dei rispettivi primi figli. Insieme hanno frequentato il corso pre-parto e il puerperio stringendo un legame che ha finito per unire le loro due famiglie “in un’unica tribù” di quattro adulti e cinque figli.

Galleria fotografica

Creanza creative marketing 4 di 30

Questo il contesto in cui le due creative (graphic designer Francesca, illustratrice Anita) hanno concepito Creanza Cretative, realtà che debutta domenica 10 novembre con la prima iniziativa: il Creanza Creative Market, un mercatino di espositori selezionati e ospitato dallo spazio Substrato di via Robbioni 5, dalle 10 alle 19, per portare in centro a Varese alcuni fra i migliori artigiani locali.

L’idea nasce dalla nostra comune passione per l’artigianato realizzato con cura, o creanza”, raccontano le due creative svelando anche l’origine del nome che hanno dato alla loro nuova avventura. Negli ultimi anni questa passione le ha portate a condividere il Mercatino di via Zanella, dove Francesca propone borse, cappelli e soprattutto gonne fatte a mano, per mamme e bambine de “La grana di riso”, mentre Anita espone quadri dipinti a lei e speciali biglietti di auguri in tiratura limitatissima.

“Quest’anno l’appuntamento invernale del Mercatino di via Zanella, sempre legato a finalità benefiche, non ci sarà e così abbiamo deciso di proporre noi un’iniziativa in grado di dare spazio all’artigianato di qualità e di sostenere una buona causa”, spiegno Anita e Francesca.
Il Creanza Creative marketing sostiene infatti il Parco Gioia, il primo parco realmente inclusivo della città di Varese da realizzare a Villa Mylius, di cui Anita Romeo promotrice Emanuela Solimeno.

“Al mercatino parteciperanno 30 espositori “che avrebbero potuto essere 60 ma abbiamo dovuto fare una selezione per garantire a tutti uno spazio adeguato e una buona vivibilità ai visitatori” spiegano le organizzatrici raccontando del bar di Substrato aperto per gli aperitivi, del catering per pranzo della focacceria Basili&co di via del Cairo e della piccola area gioco allestita al centro del salone e gestita da due maestre volontarie e dove i bimbi potranno disegnare o ascoltare storie.

Generico 2018

L’evento di via Robbioni è stato tanto ben organizzato che alla neonata Creanza Creative è stato proposto di organizzare la prima edizione di “Illuminiamo la Brunella”, il mercatino di natale della prossima domenica 24 novembre, promossa con il patrocinio del Comune di Varese e bar La Cupola per il rilancio delle realtà rionali.

di
Pubblicato il 09 novembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Creanza creative marketing 4 di 30

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore