Droga e abusi su una bimba, arrestato

Le accuse ai danni di un trentenne finito in manette sono violenza sessuale aggravata, detenzione e produzione di materiale pedopornografico

pedopornografia pedofilo internet

È accusato di aver drogato una bimba in età prescolare per abusare di lei e diffondere le immagini nel deep web: proprio le indagini che la polizia postale ha operato entrando nella soglia della rete più oscura e impenetrabile hanno portato alle manette per un trentenne di Como.

L’uomo è accusato di violenza sessuale aggravata, detenzione e produzione di materiale pedopornografico.

Gli agenti si sono imbattuti nelle richieste di vendita del materiale video che l’uomo aveva immesso sul mercato e sono risaliti a lui attraverso l’indirizzo ip del pc di un utente con cui era venuto in contatto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore