Quantcast

Sulla viabilità botta e risposta tra Galimberti e Monti. E all’ambiente chi ci pensa?

Il Consiglio regionale su proposta di Monti ha stanziato 930mila euro per realizzare una nuova strada dietro l'Esselunga di viale Europa. Gara di velocità sulla comunicazione tra il sindaco Galimberti e il consigliere. Ma il progetto come sarà?

Generico 2018

Due giorni fa abbiamo pubblicato una notizia che per ora a tante persone interessa poco. Si tratta del finanziamento di una strada collegata all’apertura della nuova Esselunga di viale Europa.

Galleria fotografica

Via Selene dove sorgerà la rotonda di Esselunga 4 di 12

Questa piccola arteria è il prolungamento di via Selene che dalla zona industriale di Schianno, di fianco alla ferrovia in zona Bellavista, porta proprio dietro al nuovo supermercato. Lasciate le ultime case la via prosegue con un sentiero in una zona verde incantevole (come si vede nella foto) che salendo porta nella zona San Carlo, ovvero viale Borri.

Si torna alla notte dei tempi quando per almeno un decennio si discuteva della bretella Gasparotto-Borri senza arrivare  a niente. C’era una forte ostilità anche per motivi ambientali, oltre che per gli oneri economici dell’opera. Ora, alla faccia di tutto quel dibattito, per migliorare la viabilità intorno a una attività privata si manda per aria un’area verde. È probabile che questa opera sia necessaria e utile. Il Comune per bocca del suo sindaco Davide Galimberti, si dice pronto già con il  progetto.

Non abbiamo avuto modo di vederlo, ma ci auguriamo che sia stata almeno considerata la realizzazione di un corridoio ciclopedonale che sarebbe utile per quanti vogliano muoversi senza utilizzare per forza l’auto. Oltre a questo potrebbe essere anche l’occasione per sistemare il breve tratto in salita che arriva in viale Borri. Non sarà stata fatta la tanto discussa bretella, ma almeno una via di mobilità sostenibile.

A latere di questo, fa sorridere il botta e risposta tra il sindaco Davide Galimberti e il consigliere regionale Emanuele Monti. Il primo come un felino si è attivato a comunicare il risultato vantando un’azione che ha permesso di ottenere il finanziamento.

Il secondo, subito dopo, molto seccato, ha fatto una diretta e a seguire un post su Facebook puntualizzando su come siano andate le cose. “Galimberti……galimberti…… come ti intesti tu le risorse che grazie alla LEGA arrivano a Varese nemmeno Arsenio Lupin”.

Emanuele Monti parla di investimento fondamentale per la città di Varese. “Che Galimberti non ringrazi e si intesti il risultato dice il falso. A noi interessa il bene dei cittadini di Varese”.

Sarà interessante vedere se il progetto nel merito verrà realizzato con la stessa solerzia e attenzione messa nella comunicazione. Ma soprattutto vedere se l’intero comparto di quella viabilità avrà tenuto in conto pedoni, ciclisti e soggetti a ridotta capacità di mobilità.

di marco@varesenews.it
Pubblicato il 30 Luglio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Via Selene dove sorgerà la rotonda di Esselunga 4 di 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore