Torna “Jazz in Maggiore”, tre appuntamenti in musica

Il primo si terrà al Parco a Lago con Carlo Morena Latin Jazz Ensemble e l'appuntamento è per venerdì 17 luglio, alle 21

Presentazione in grande stile del nuovo album “Orange” del bravo jazzista Varesino

“Jazz in maggiore” torna a portare musica dopo i tempi difficili della pandemia. Grazie alla volontà e all’impegno dei Comuni di Luino, Germignaga e Maccagno con Pino e Veddasca, e al contributo di sponsor che sostengono da anni l’iniziativa, sono tre i concerti in programma, che annovera nomi importanti del jazz italiano noti anche a livello internazionale.

Il primo appuntamento è per venerdì 17 luglio, ore 21, Luino al Parco a Lago (in caso di maltempo sabato 18) con Carlo Morena Latin Jazz Ensemble con Gianni Virone sassofono, Ciro Radice fisarmonica, Carlo Morena pianoforte, Rodolfo Guerra contrabbasso, Matteo Rebulla batteria, percussioni, Francesca Galante voce.

Il secondo appuntamento vede la Giovanni Falzone “Metropolitan band” ed è per venerdì 24 luglio, alle 21 alla Pizza Partigiano. In scena Giovanni Falzone tromba, elettronica, Filippo Rinaldo piano Fender Rhodes, Stefano Zambon contrabbasso e Andrea Bruzzone batteria.

Sabato 3 ottobre, ore 21, appuntamento all’Auditorium di Maccagno con Pino e Veddasca con Francesco D’Auria “Lunatiks” con Tino Tracanna sassofono, Roberto Cecchetto chitarra, Umberto Petrin pianoforte, Francesco D’Auria batteria, percussioni. L’accesso ai concerti è gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore