Quantcast

“ Oggi è un grandissimo giorno per i bambini e per Varese”

Dichiarazione entusiastica di Emanuela Crivellaro, presidente della Fondazione Il Ponte del Sorriso, prima sostenitrice del progetto. il suo grazie alla città e al Presidente Monti

Dieci anni di Ponte del sorriso

Dopo una lunga attesa e tante battaglie, Emanuela Crivellaro, presidente della Fondazione Il Ponte del Sorriso, mostra la sua grande felicità: « E’ un grande, grandissimo giorno per i bambini ma anche per la città, così come grandissima è la nostra gioia. Finalmente l’Ospedale Del Ponte potrà fare quel salto verso l’eccellenza che sarà per Varese motivo di vanto nazionale.

Tutto il territorio è stato con noi in questo lungo e tortuoso percorso e a noi, forti di questo sostegno, non sono mai venute meno la determinazione e la convinzione che saremmo arrivati a completare il polo materno infantile.

Il nostro grazie va a tutti i cittadini, al Presidente Emanuele Monti, all’ASST Settelaghi e a coloro che non hanno mai smesso di sperare con noi e di crederci. Ora sarà possibile terminare la ristrutturazione con una visione globale e raggiungere l’obiettivo contenuto nel progetto originario».

Tra i principali paladini del progetto Del Ponte, Emanuela Crivellaro e la sua Fondazione Il Ponte del Sorriso hanno dimostrato, grazie all’affetto di tante persone varesine e non, la fiducia in polo d’eccellenza pediatrico e hanno lavorato con generosità al fianco di istituzioni e personale sanitario per centrare l’importante obiettivo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore