Corso Matteotti in lutto: a poche settimane dalla mamma si è spento Alfredo Corvi

Penultima generazione della centenaria famiglia di fiorai, Maria Tagnocchetti Corvi ha condotto per decenni il negozio di corso Matteotti prima con il marito, poi con i figli 

Generica 2020

La notizia aleggiava nell’aria de un po’ di tempo, con l’aggravamento del male. Ora però la notizia della morte di Alfredo Corvi (a destra nella foto) è ufficiale, e copre con una cappa oscura la luce di corso Matteotti, di cui la famiglia, e il loro splendido negozio di fiori, sono da cent’anni protagonisti.

Ultima generazione del negozio, fondato dal nonno Alfredo nel 1907, Ave (cosi era spesso chiamato) nel 1985 era subentrato come socio dei genitori Gianni Battista e Maria, seguito nel 1995 dal fratello  Giovanni, con lui socio del negozio.

Alfredo è stato anche protagonista della città, sia nel comitato dei commercianti del centro, sia in altre importanti attività sociali.

La mamma Maria Tagnocchetti Corvi era appena venuta a mancare, il  27 gennaio scorso.

Il cordoglio del sindaco Galimberti 

«Apprendo con grande dispiacere la scomparsa di Alfredo Corvi, erede della celebre famiglia di fioristi che per generazioni ha onorato l’appellativo di Varese Città Giardino – ha commentato il sindaco Davide Galimberti ., Di quel giardino Ave, come lo chiamavano tutti, custodiva le chiavi. Il nostro concittadino ben incarnava quella matrice operosa di Varese e la sua bottega, risalente ai primi del Novecento, era come un’antica osteria proprio nel centro cittadino».

«Ave era un appassionato di storia locale, attento alle tradizioni e custodiva il segreto di quelle botteghe che hanno fatto bella e viva la Città Giardino – conclude Galimberti -. A lui, alla sua famiglia e al ricordo della sua cara mamma Maria che da pochissime settimane lo ha preceduto, va il mio pensiero più commosso».

Inserisci qui la tua partecipazione

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.