L’hotel du lac in vendita su Facebook a 1 euro

La struttura alberghiera sul lungolago è chiusa da anni. Ora si cerca un acquirente e per farlo si usa ogni sistema, compreso il popolare social network. Il sindaco Mastromarino: "Avremmo bisogno di vederlo lavorare di nuovo per sviluppare ancora meglio il turismo"

Generica 2020

L’hotel du lac è chiuso da anni. Impossibile non notarlo perché è in una posizione deliziosa sul lungolago tra Ponte Tresa e Lavena.

Nei giorni scorsi è finito anche sul marketplace di Facebook. Lo spazio del popolare social network dove potete trovare i prodotti tipici calabresi come smartphone usati fino alle ville. La particolarità è stata quella di vedere l’hotel in vendita a un euro. Ovviamente è la classica operazione di click baiting per catturare l’attenzione degli utenti. È durata anche poco perché da ieri è tornato al valore richiesto di oltre un milione di euro.

L’hotel du lac venne costruito tra la fine degli anni Sessanta e inizio Settanta. Si sviluppa su tre piani e insieme con lo spazio del ristorante e la cucina, ha oltre venti camere che si affacciano sul lago Ceresio.

“La struttura ha mantenuto la destinazione d’uso alberghiera. – Ci racconta il sindaco Massimo Mastromarino – A Lavena Ponte Tresa abbiamo bisogno di spazi di accoglienza per sviluppare ancora meglio il turismo. Sappiamo che c’è interesse per l’Hotel du lac e in diversi sono venuti in municipio per parlare e valutare la fattibilità di progetti di valore. Ora dipenderà dalla proprietà riuscire a trovare il giusto acquirente”.

La ricerca continua e la struttura è un po’ una metafora della vita di quella comunità perché il proprietario è un italiano divenuto svizzero e vive oltre confine.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.