Un nuovo inizio, stessi valori. Nominato il nuovo cda de La Provvidenza

L’Istituto La Provvidenza dà il benvenuto al nuovo Consiglio di Amministrazione e al nuovo presidente Romeo Mazzucchelli e vice presidente Angelo Guido Belloni

Istituto la provvidenza busto arsizio

Settimana scorsa l’Assemblea dei Soci ha eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione dell’Istituto La Provvidenza, la cui carica durerà per i prossimi quattro anni e che porterà avanti la missione ultra centenaria dell’istituto: «Donare una casa sicura alle persone fragili del nostro territorio, assistendoli e curandoli con dedizione e impegno».

Il Consiglio di Amministrazione, riunitosi per la prima volta ieri sera, lunedì, ha innanzitutto ringraziato nuovamente il dottor Ambrogio Gobbi e ha successivamente nominato il nuovo presidente, Romeo Mazzucchelli, e il nuovo vice presidente, il dottor Angelo Guido Belloni.

Il nuovo Consiglio di Amministrazione è composto, oltre che dal presidente e dal vice presidente, da altri 7 membri: Pietro Anzini, Tiziana Bertolina, Renato Borri, Federico Faroni, Alberto Mazzucchelli, Mons. Severino Pagani e Umberto Rossana. Il Collegio dei Revisori legali è invece composto dal fratello del sindaco, Roberto Antonelli, Roberto Bottini, Mario Piazza, la nipote del sindaco Alessia Antonelli (supplente) e Gaia Werthhammer (supplente), che fa parte sempre dello studio Antonelli Werthhammer.

Il nuovo Direttivo si è impegnato a proseguirei e ampliare, con gli stessi principi che hanno portato Provvidenza a divenire un punto di riferimento del  territorio, i numerosi percorsi intrapresi in questi ultimi anni. L’Istituto dà quindi il benvenuto, all’interno di questa grande famiglia, all’intero Consiglio di Amministrazione.

La Provvidenza saluta Ambrogio Gobbi, il presidente che l’ha trasformata in un’eccellenza

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.