Da Youtube al libro, Alessandro Vanoni presenta “Se questo libro parlasse”

Appuntamento con lo youtuber per sabato 27 novembre, alle 16.30 alla Mondadori

alessandro vanoni

Sabato 27 novembre, alle 16.30, Alessandro Vanoni, autore del libro “#sequestolibroparlasse… farebbe morire dal ridere” sarà al Mondadori Bookstore di Varese per incontrare i lettori e firmare le copie del suo libro.

Vanoni, di Varese, è uno youtuber da oltre 400 mila follower. Ha conquistato i suoi seguaci con video divertenti in cui fa la parodia di oggetti o cose. Nel libro parte da una domanda: “Che cosa faresti se gli eroi dei tuoi videogiochi e dei tuoi fumetti preferiti ti chiedessero di salvare una principessa in fuga da un’altra dimensione e… il mondo intero?”. E spiega nella prefazione: “Forse non ci crederai, ma è quello che è successo a me, che la cosa più pericolosa che avessi mai fatto era stata caricare un video in ritardo… Fino a quando, una sera, alla mia porta bussa una ragazza dai capelli viola  che sostiene di essere la vera Shelly di Brawl Stars, e dice di avere bisogno di me per salvare la bella Elis. Peccato che da quel momento comincino a materializzarsi anche spietati personaggi decisi a farmi fuori…”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.