Fumagalli, rinvio per la legge “salva Ruby”

Dopo la modifica del reato di concussione il pm ha dovuto chiedere di cambiare il capo di imputazione

La requisitoria del processo contro l’ex sindaco Aldo Fumagalli è stata rinviata al 12 marzo. Il pm Agostino Abate ha chiesto alla corte la riqualificazione del capo di imputazione relativo alla concussione, in ragione di una modifica di legge (che secondo la stampa indipendente è nata in realtà dal processo sul caso Ruby) che ha in pratica tolto la parola «induzione» della classificazione del reato stesso, e lasciando la sola parola «costrizione». Il pm ha voluto così anticipare possibili obiezioni da parte della difesa, chiedendo alla corte se ritenesse opportuno concedere i termini di difesa alla controparte in ragione della piccola modifica del capo di imputazione. Il tribunale ha deciso di concedere una proroga alla difesa dell’ex sindaco e dunque la requisitoria e le repliche sono state riprogrammate.  

TUTTE LE TAPPE DEL PROCESSO FUMAGALLI

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.