SolbiaSommese ko, la vetta si allontana

I nerazzurri perdono in casa con il Villanterio e l'Inveruno scappa. Due pareggi per Caronnese e Verbano in serie D, il Legnano allunga in Promozione

All’insegna del segno “X” la giornata delle due varesine in serie D, con lo 0-0 del Verbano a Tortona e l’1-1 della Caronnese in casa contro il Seregno. In Eccellenza perde a sorpresa la SolbiaSommese contro il Villanterio e l’Inveruno scappa, mentre in Promozione il Legnano ristabilisce le distanze dalle inseguitrici.
 
SERIE D – Un pareggio che serve a poco al Verbano, quello di domenica sul campo del Villalvernia. Lo 0-0 finale riferito alla singola prova è un buon punto in fin dei conti per la squadra di Di Marco, che si è salvata grazie alla buona prestazione del portiere Andreoletti e ha dovuto stringere i denti per nella mezz’ora conclusiva quando si è trovata in dieci per l’espulsione di Cozza. I rossoneri rimangono però in terz’ultima posizione a quota 18, ma la Novese quart’ultima conserva quattro punti di vantaggio, mentre Novese e Imperia – le due dietro – sono rispettivamente a 17 e 16.
Girone ALa situazione
Esordio con pareggio per Ernestino Ramella sulla panchina della Caronnese. Il derby contro il Seregno termina 1-1, ma i rossoblu devono ringraziare Moreo (nella foto), appena rientrato dal “Viareggio” giocato con il Varese, che ha rimesso in equilibrio un match aperto dalla rete di Grassi sul finire di primo tempo. La vetta intanto continua ad essere più lontana e la squadra di Ramella, ora quinta in classifica, è a nove punti dalla capolista Pontisola.
Girone BLa situazione
 
ECCELLENZA Brutto e inaspettato ko per la SolbiaSommese, che in perde casa 2-1 contro il Villanterio e segna solo a tempo scaduto con Kraja. L’Inveruno allunga così in vetta grazie al successo per 3-1 in casa del Vigevano, 14a vittoria in fila. La Sestese intanto si porta a due soli punti dai nerazzurri, conquistando la vittoria 2-0 al “Milano” contro il Settimo (Stefanazzi e Marjanovic). Pareggio ricco di emozioni tra Vergiatese e Marnate: il 2-2 finale è il giusto risultato per una gara giocata a viso aperto dalle due formazioni. Anche il Cassano fa 2-2 contro il Fenegrò e raccoglie un altro importante punticino per la corsa alla salvezza. Occasione persa però per la squadra di Barban che si trovava in vantaggio 2-0 con la doppietta di Muzzupappa.
Girone ALa situazione
 
PROMOZIONE – Il Legnano batte 2-0 l’Uboldese e, complice il ko del Cistellum 1-0 a Solaro, si riporta a dieci punti di vantaggio. L’Olimpia esce vittoriosa da Morazzone grazie al 2-0 finale e raggiunge i cislaghesi al secondo posto, mentre l’Insubria frena pareggiando 1-1 contro il Leggiuno. Bella vittoria 3-0 del Cairate sulla Lentatese, la Gallaratese cade 1-0 a Portichetto, mentre il Cas continua a deludere, perdendo 1-0 contro l’Aurora Cantalupo, ultima in classifica. Merita un capitolo a parte la gara tra Mozzate e Gavirate. Sul campo i mozzatesi si sono imposti con un perentorio 7-0, maturato in un pirmo tempo perfetto conclusosi sul 4-0. Nella ripresa però l’allenatore comasco Crucitti ha sbagliato a compiere una sostituzione, lasciando la squadra senza il numero minimo di fuoriquota. Questo dovrebbe comportare la sconfitta a tavolino dei padroni di casa e una vittoria francamente immeritata per i rossoblu.

Girone ALa situazione
 
PRIMA CATEGORIA – La Varesina ha gioco facile a Luino, dove si impone 3-0 nella classica gara testacoda. Il Tradate tiene il passo conquistando una bella vittoria per 3-2 su una Rasa combattiva. Termina 2-2 lo scontro salvezza tra Vizzola Ticino e Ternatese, mentre la Besnatese regola con un netto 5-1 l’Angera. Rinviate per neve e ghiaccio Arcisatese-Lonatese, Busto 81-Solbiatese, Cantello-Olgiate Olona e Gorla Maggiore-Ronago.
 
SECONDA CATEGORIA – Anche in questa categoria sono stati diversi i rinvii. Induno-Viggiù, Casbeno-Maccagno, Cassiopea-Mesenzana e Ceresium-Castronno verrano giocate più avanti. In campo è scesa la capolista Belfortese, che ha perso 2-1 in casa del Buguggiate, facendosi avvicinare dalla Calcinatese, che ha portato a casa un punto dal 2-2 contro il Tre Valli. Perde ancora il Brebbia, superato 3-2 in casa dall’Ispra, mentre il Laveno espugna 2-1 Caravate. 
 
TERZA CATEGORIA – L’unica gara non disputate è stata Cuassese-Rancio, mentre la capolista Angerese ha pareggiato 2-2 in casa contro il Valtravaglia. Si avvicina il Biandronno, che batte 2-0 la Cadrezzatese, così come il Travedona, che espugna il campo del Don Bosco 1-0. Pioggia di gol a Gemonio e Malnate: la Juventus supera 8-0 il Mascia, mentre i malnatesi battono 6-3 il Comabbio con quattro gol di bomber Cannito. Cade la Casmo, sconfitta 1-0 in casa della Tresiana, mentre termina 1-1 Cittiglio-Olona.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Febbraio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.