Caserma, piazza Repubblica e teatro: Maroni annuncia l’impegno della Regione

Incontro tra il sindaco Fontana, il commissario Galli e il governatore lombardo che ha spiegato: "L'accordo di programma arriverà in giunta a giorni, la Regione procederà al reperimento delle risorse"

Spinto dall’emergenza dei crolli che hanno colpito la caserma Garibaldi di piazza Repubblica la decisione sul futuro che la attende è diventata un tema caldissimo in città. Dopo le critiche sollevate dalle opposizioni e la riunione di giunta in cui si è trattato l’argomento è seguito un incontro tra il sindaco Attilio Fontana, il governatore Lombardo Roberto Maroni e il commissario della Provincia di Varese Dario Galli che si è svolto nel tardo pomeriggio di martedì 14 gennaio.
Al termine Maroni ha spiegato che entro pochi giorni porterà in giunta regionale la richiesta di accordo di programma per la riqualificazione totale della piazza, comprese l’ex caserma, la sede del rettorato e il sedime dell’attuale teatro. Maroni ha annunciato che verrà creato un tavolo tecnico al Pirellino a Varese e che il Comune presenterà un progetto, che comprenderà il teatro stabile, la biblioteca e altri servizi. Sempre la Regione procederà al reperimento delle risorse, tra quella dal pubblico e seguendo la strada del project financing. Il sindaco Fontana si è detto più che soddisfatto dell’impegno della Regione.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Gennaio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.