“Nuovi tagli dallo Stato per i trasferimenti al Comune”

Il Partito Socialista cittadino, attualmente in maggioranza, spiega la situazione del bilancio di previsione 2015 attualmente in fase di stesura

Nuovi tagli in bilancio per l’amministrazione comunale di Saronno. Ad annunciarlo è il Partito Socialista di Saronno che spiega così la situazione: «A breve il Consiglio Comunale sarà chiamato ad approvare il Bilancio di previsione per il 2015. Sappiamo per certo che anche quest’anno andremo incontro ad una ulteriore riduzione dei trasferimenti statali e quindi delle risorse finanziarie a disposizione dell’Amministrazione. In questo contesto, i socialisti chiedono con forza ai loro attuali partner di coalizione e all’Amministrazione che si insedierà dopo le elezioni amministrative di primavera, che il costo non ricada su chi ha già pesantemente contribuito agli equilibri di bilancio con forti sacrifici personali: i cittadini, nei confronti dei quali la pressione fiscale ha raggiunto livelli non superabili, e il personale comunale che, a fronte del blocco del turnover e del conseguente aumento dei carichi di lavoro, non ha potuto ricevere riconoscimenti economici».
Ed ecco la richiesta: «I socialisti chiedono pertanto che gli equilibri di bilancio nel 2015 e negli anni a seguire vengano perseguiti tramite una attenta analisi e revisione della spesa per singolo centro di costo, valutando seriamente i margini di riduzione dei costi e di efficientamento della spesa, e anche l’opportunità di mantenerne alcune voci. Il segnale chiaro che deve essere trasmesso da subito ai cittadini è quello di una riduzione del carico fiscale comunale, accompagnato da misure efficaci di lotta all’evasione fiscale che si riflettano positivamente sul fronte delle entrate comunali».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.