L’Anpi contro il sindaco Bertuletti: “Legga qualche libro di storia”

L'associazione dei partigiani condanna le parole che inneggiano al Duce del sindaco Bertuletti: "Dovrebbe rappresentare tutti i cittadini"

Anpi Gallarate

Porta la firma del presidente dell’Anpi della Provincia, Ester Maria De Tomasi, la lettera con la quale i partigiani prendono le distanze dalle parole scritte su Facebook dal sindaco di Gazzada .

Ecco il messaggio integrale

Leggo sui media di ieri i commenti alle esternazioni su Facebook del Sindaco di Gazzada Schianno, Bertuletti, nonché Assessore alla Pubblica Istruzione.
Queste esternazioni sono gravissime poiché espresse dal primo cittadino che dovrebbe rappresentare tutti i cittadini del suo paese.
Sicuramente a Gazzada Schianno vivono parenti di persone che hanno sofferto e sono morte durante la dittatura fascista rappresentata dal duce.
In un momento come questo ,dovrebbero essere espresse parole di pace, per favorire il cessare delle guerre in atto in tutto il mondo.
Si leggono invece parole inneggianti la reincarnazione del duce, che ha favorito una guerra inutile e che ha portato in Italia, fame, miseria, sofferenza e sangue.
Il ruolo e il compito dell’A.N.P.I. è di rendere evidente il rapporto indissolubile tra pace-democrazia-libertà-uguaglianza.
Quelle espresse dal sindaco non sono di certo parole democratiche.
Si auspica che certe esternazioni specialmente su Facebook, che viene consultato e condiviso da tantissimi giovani, non si ripetano e si consiglia al Sindaco e Assessore alla Pubblica Istruzione qualche libro di storia sulla vita e sulle nefandezze commesse dal duce.
Mi rivolgo alla carica di Assessore alla Pubblica Istruzione che il Sindaco ricopre, ricordandole che l’A.N.P.I nel luglio 2014, ha siglato un protocollo d’intesa con il M.I.U.R e a tale proposito le consiglierei il libro Voci dalla Seconda Guerra Mondiale, prodotto dall’A.N.P.I di Luino, che ha ricevuto un encomio dalla Presidente della Camera, affinché si renda conto e divulghi agli studenti che non è auspicabile l’avvento di un nuovo duce.
Distinti saluti
Per Anpi ProvincialeVarese
Ester Maria De Tomasi

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da lenny54

    Pora tosa! Inneggiare al Duce perche’ folle sanguinario o famoso amatore?

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.