Musica e teatro per la Giornata mondiale del rifugiato

Lunedì 20 giugno doppio evento nella sede del Cpia di via Brunico: dalle 18 uno spettacolo teatrale, afromusic e aperitivo

 

Lunedì 20 giugno doppio evento nella sede del Cpia di via Brunico: dalle 18 uno spettacolo teatrale, afromusic e aperitivo

Lunedì 20 giugno anche a Varese si celebra la Giornata mondiale del Rifugiato, indetta dall’Assemblea delle Nazioni Unite nel 2001, a 50 anni dalla stipula della Convenzione sui profughi

Ballafon cooperativa sociale Onlus attiva in Varese e provincia per l’accoglienza e l’orientamento migranti e C.P.I.A Varese, organizzatore dei corsi di italiano per stranieri, hanno pensato di “celebrare insieme” questa importante ricorrenza con un evento che vedrà impegnati i profughi ospiti di Ballafon in due performance , una teatrale e una musicale, invitando alla partecipazione sia le varie associazioni che la comunità locale.
L’evento si svolgerà presso la sede di CPIA Varese in via Brunico 29.
Alle 18.00 ci sarà la rappresentazione teatrale “L’Europa scoperta”, messa in scena da Thierry direttore artistico di Ballafon.
Dopo un intermezzo con buffet e aperitivo, alle 19.30 ci si scatena con l’afro music, con Valentin e la Ballafon’s Band.

“Lo scopo di questo evento – spiegano gli organizzatori – è quello di creare un momento di incontro e di condivisione tra la comunità locale e i profughi che, sopratutto in questa occasione, sarà facilitato attraverso il linguaggio universale della musica. Vi aspettiamo in tanti!”.

Mariangela Gerletti
mariangela.gerletti@varesenews.it

Giorno dopo giorno con VareseNews ho il privilegio di raccontare insieme ai miei colleghi un territorio che offre bellezza, ingegno e umanità. Insieme a te lo faremo sempre meglio.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Giugno 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.