Ex Malerba: ora Esselunga può procedere all’appalto

La società della grande distribuzione ha ottenuto nei giorni scorsi dal comune di Varese il provvedimento che li autorizza a costruire le opere di compensazione in loro vece: ora potrà indire la gara

Ex Malerba:  i cantieri all'inizio di Marzo

Esselunga potrà indire la gara per i lavori stradali intorno all’ex Malerba.

Il comune di Varese ha infatti emesso il provvedimento che la autorizza a costruire le opere pubbliche previste nel progetto: così ora la società della grande distribuzione, che realizzerà direttamente le opere di compensazione intorno alla nuova sede in costruzione, potrà indire la gara europea per l’individuazione della ditta esecutrice.

La gara dovrà avere le stesse dinamiche che avrebbe dovuto mettere in atto il comune: una volta individuata, arriverà poi  il momento dell’inizio dei cantieri, cui la ditta vincitrice lavorerà in collaborazione con l’ufficio strade del Comune.

I NUMERI DEI LAVORI ESSELUNGA

La nuova grande struttura di vendita, che avrà una superficie complessiva di 4.200 metri quadri, di cui 2.800 destinati alla vendita di prodotti alimentari e 1.400 per beni non alimentari.

Il costo complessivo delle opere si aggira intorno ai 9 milioni e mezzo di euro: il primo lotto delle opere, quello che prevede lo svincolo e le due rotonde in via Gasparotto andrà  obbligatoriamente completato per poter ottenere il permesso di aprire la struttura. Il secondo lotto, che comprende la terza rotonda e lo svincolo in uscita da Milano, potrà essere completate più avanti, ma l’impegno che Esselunga ha preso con il comune è che sia completato entro aprile 2021.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 15 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore