Barlaam e Terzi, medaglie mondiali targate Polha

Oro per Simone e bronzo per Gulia ai campionati del mondo di nuoto paralimpico in corso a Londra, la prima giornata di gara

simone barlaam polha varese campione mondiale foto Bizzi

(Foto Facebook – Bizzi FINP Federazione Italiana Nuoto Paralimpico)

Sono iniziati da poche ore i campionati del mondo di nuoto paralimpico al “Aquatics Centre” di Londra e l’Italia ha già conquistato un bel gruzzolo di medaglie.

Sono due quelle targate dalla PolhaVarese. Simone Barlaam ha mantenuto le promesse conquistando la medaglia d’oro nei 100 stile libero (S9) con il crono di 54”10. Il tempo vale anche il nuovo record di mondo.

 

Va a medaglia anche la debuttante Giulia Terzi, che conquista il terzo posto nei 50 farfalla (S7) con il tempo di 36”07.

 

Sfiora invece il podio la malnatese Arianna Talamona, quarta nei 50 stile libero (S5) chiudendo la sua prova in 41”27, precedendo anche l’altra italiana in gara, Monica Boggioni, giunta settima al traguardo.

Non basta ad Alessia Berra il nuovo record italiano nei 100 dorso (S12); il tempo di 1’14″19 le permette di arrivare al quinto posto nella finale mondiale

La prima serata di finali ha portato nel medagliere paralimpico anche l’oro di Antonio Fantin nei 400 stile libero, nonostante il cambio di categoria.

La terza medaglia d’oro londinese arriva da Stefano Raimondi nei 50 stile libero (S10).

E’ argento invece per Giulia Ghiretti nei 100 rana Sb4, così come sul secondo gradino del podio sale Francesco Bocciardo nei 50 stile libero (S5). Bocciardo non si è fermato, conquistando anche il terzo posto nel 100 rana (Sb4). Bronzo per Carlotta Gilli nei 400 stile libero (S13), ma la campionessa avrà modo di rifarsi nelle gare a lei più congeniali.

di
Pubblicato il 10 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore