Il “giro del lago di Varese” torna e diventa (per ora) una mezza maratona

Dopo dieci anni "Il giro del lago di Varese" Cambia la distanza (21km invece dei canonici 25km del giro completo) ma non la voglia di correre intorno al lago

Giro del lago di Varese 2019

Dopo dieci anni “Il giro del lago di Varese” Cambia la distanza (21km invece dei canonici 25km del giro completo) ma non la voglia di correre intorno al lago: domenica prossima, 29 settembre, quasi 500 podisti tra gara competitiva, non competitiva, staffetta e family run saranno al via per la 21 chilometri del lago di Varese.

«La prima corsa l’abbiamo fatta nel 2010, con partenza dalle piscine della Schiranna piscine, con giro completo del lago di varese. E’ stato un macello: quasi nessuno si è iscritto prima, ma nel giorno della gara si sono presentati in 600 – spiega Luciano Rech, di GAM Whirlpool che dal 2010 organizza questa “classica” autunnale del varesotto – Questo ci ha insegnato a organizzarci un po’ per le iscrizioni, ma poi per 8 anni, dopo il primo successo, abbiamo proposto il giro completo del lago. L’anno scorso abbiamo proposto una dieci chilometri, in concomitanza con la gara di handbike. Ora però stiamo tornando a lunghezze più classiche, come la mezza maratona, che percorrerà, di fatto, mezzo lago».

«Stiamo ragionando insieme per rilanciare il giro completo – aggiunge però Dino de Simone, assessore allo sport – Pensiamo di ritrovarci con quello scopo, perchè il giro completo del lago è un elemento caratteristico della gara che vogliamo ripristinare. Col pensiero all’accordo quadro per lo sviluppo del lago di Varese: perchè eventi come questo permettono di parlare e promuovere il lago nel senso giusto, quello ambientale e sportivo. E’ una gara sovracomunale, di territorio, importante in questo senso, perchè le azioni di valorizzazione passsano anche da questo tipo di attività, e lo sport è una delle migliori».

DOMENICA MATTINA ATTENZIONE ALLA VIABILITA’

«Il percorso quest’anno ha voluto cercare una distanza classica richiesta dagli appassionati podisti, in questo caso si tratta di una mezza maratona – spiega Marco Rampi, dell’associazione Africa e sport – E un percorso per “semplificare” la viabilità: dalla partenza alla Schiranna di Varese si procederà in senso orario per Capolago, Buguggiate, Azzate, Galliate, Bodio, Cazzago e Cassinetta di Biandronno dove, intorno alla sede Whirlpool, è posto il “giro di boa” per ritornare verso Schiranna, dove c’è anche l’arrivo».

Questo percorso influirà ovviamente sul traffico automobilistico, che sarà bloccato dalle 9.30 lungo tutto il percorso di gara e che riaprirà mano a mano che l’ultimo concorrente sarà passato: gli organizzatori prevedono di riaprire alla normale viabilità a partire dalle 11.30.

LE INFO DELLA GARA

Distribuzione pettorali (sabato dalle 15.00 alle 18.00 e domenica dalle 7.30 alle 9.00), deposito borse, massaggi pre e post gara, premiazioni saranno tutti presso le strutture dell’Area Feste in zona Schiranna.

La partenza è prevista per le 9.30 sul lungolago in località Schiranna di Varese (all’altezza del Carava’ Caffè). In coda alla gara principale partirà la gara non competitiva. Sarà possibile iscriversi per correre in modalità staffetta di due persone: 10,5km + 10,5km, in modo da rendere l’evento accessibile anche ai meno allenati. In coda alla gara principale è prevista una family run di 1,8km intorno al parco Zanzi. Le premiazioni saranno al termine della gara, intorno a mezzogiorno.

Le iscrizioni sono ancora aperte on line fino a mercoledì 25. Poi saranno possibili sono all’info point, la vigilia della gara dalle 15.00 alle 18.00, presso l’Area Feste in zona Schiranna di Varese.

per ulteriori informazioni:

Pagina facebook: Il Giro del Lago di Varese
mail:  info@africasport.it
telefono: Luciano Rech 339 2487243

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.