Due casi di coronavirus ad Azzate

La conferma ufficiale è arrivata questa mattina, martedì 24 marzo, direttamente dall'amministrazione comunale

Villa Bossi Tettoni Benizzi Castellani (inserita in galleria)

Due casi di coronavirus ad Azzate. La conferma ufficiale è arrivata questa mattina, martedì 24 marzo, direttamente dal Comune di Azzate che con un post su facebook ha fatto sapere ai suoi concittadini che “nella serata di ieri (lunedì) la Prefettura, come da procedura, ha ufficialmente comunicato che, anche ad Azzate, ci sono casi positivi al virus covid 19.
È da alcuni giorni che alcuni Cittadini, presentando sintomi compatibili con quelli del coronavirus, e sono stati messi in quarantena preventiva – si legge ancora nella nota..
È stata effettuata, almeno in un caso, la verifica con tampone, che ha dato esito positivo”.
“Ho personalmente sentito via telefono i diretti interessati – spiega il sindaco Gianmario Bernasconi – , portando loro un abbraccio virtuale da parte di tutta la nostra Comunità e una piena disponibilità, in caso di bisogno, da parte di tutti”.

“Quello che chiedo a tutti voi, per il bene del nostro Paese, è di rispettare le disposizioni che sono state impartite: uscite di casa solo per assoluta necessità. Rispettiamo tutti le regole e andrà tutto bene”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore