Perchè il degrado delle aree verdi a Sesto Calende?

Un lettore sottolinea il crescente degrado delle aree verdi della cittadina sul Verbano

Parco Europa

Buongiorno Signor Direttore,

le scrivo per segnalare la situazione di degrado delle aree verdi e pubbliche nel mio comune, Sesto Calende. Purtroppo molte zone della cittadina sono praticamente abbandonate da qualsiasi intervento, gestione del verde pubblico o manutenzione stradale. Ho la fortuna di vivere in un paese bello per natura, bagnato dal lago e dal fiume, con zone collinari e verdi invidiate da molti ma purtroppo pochissime aree vengono mantenute a dovere. Ho provato ripetutamente a segnalare agli enti preposti le situazioni che sono sotto gli occhi di tutti, dai giardini pubblici tagliati molto raramente, ai bordi strada lasciati incolti e pericolosi con piante ormai sulle strade, alle buche, alle illuminazioni non funzionanti, ai rami caduti e abbandonati, ai ponticelli pericolanti vicino alle scuole etc etc ma sembra che tali questioni non interessino a nessuno. Qualche giorno fa sono andato a fare un giro nella Svizzera tedesca e ho trovato una situazione diametralmente opposta, la cittadina aveva più o meno la dimensione di Sesto (circa 11 mila abitanti) e il tratto dove l’erba era più alta forse raggiungeva i 10 cm. Mi sono quindi domandato perchè non anche da noi? Le chiedo se possibile una sensibilizzazione sull’argomento anche perchè troppo spesso diamo la colpa dei danni del maltempo a ciò che spesso è semplice incuria e mal governo. Grazie molte, cordialmente,

Paolo Gumier

paolo.gumier@intesasanpaolo.com
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.