Magnani e Lopez assessori nella nuova giunta di Gemonio

Il giuramento del sindaco Samuel Lucchini, ha inaugurato i lavori del nuovo consiglio comunale. Seduta senza scossoni: ecco tutte le deleghe

Samuel Lucchini sindaco di Gemonio

Con il giuramento effettuato nella serata di mercoledì 7 ottobre, ha ufficialmente preso il via il secondo mandato di Samuel Lucchini alla guida di Gemonio. Il sindaco, che compirà 41 anni tra pochi giorni, ha vinto la tornata elettorale dello scorso 20 e 21 settembre confermandosi sulla poltrona principale di Villa Sacchi Forzinetti.

Galleria fotografica

Gemonio, il nuovo consiglio comunale 4 di 11

Nel primo consiglio comunale, che si è tenuto in via eccezionale nel salone polifunzionale di via Curti, Lucchini ha dato il via ai lavori della nuova assise, ringraziando tutti coloro che si sono messi al servizio del paese dando vita alle due liste (Impegno Civico e Insieme per Gemonio) che si sono fronteggiate con una buona dose di garbo e di fair play.

Accanto a Lucchini, nella nuova Giunta, ci saranno i due candidati che hanno ottenuto il maggior numero di voti, anche se non è stato questo – dicono gli interessati – il criterio di scelta. Luca Primo Magnani sarà assessore e vicesindaco sostituendo in questo ruolo il più esperto Francesco Riva mentre Paola Lopez diventa assessore dopo una prima esperienza da “semplice” consigliere.

C’era interesse, però, intorno alle diverse deleghe assegnate da Lucchini: il sindaco manterrà quelle agli affari generali, a urbanistica, edilizia privata, protezione civile e sicurezza. Magnani mantiene i lavori pubblici, di cui era già responsabile nella precedente amministrazione e avrà la delega anche al bilancio; conferme anche per Lopez che si occuperà dei servizi sociali e alla persona e dei rapporti con le associazioni attive in paese.

Tra i consiglieri, Riva proseguirà nel suo percorso legato alla cultura e sarà chiamato a mantenere i rapporti con il Museo Bodini; Roberto Ronzani avrà la delega ai tributi, al patrimonio, al personale e alla raccolta differenziata. Le new entry in consiglio sono invece Irene Visconti (che avrà delega all’istruzione e ai bandi pubblici), Francesco Sgarbossa (sport, tempo libero e giovani) e Luca Distaso (ecologia, arredo urbano, tecnologia e informatizzazione). Un elenco di scelte e deleghe che conferma le attese e le previsioni della vigilia (QUI) e che non ha regalato colpi di scena alla platea, seduta di fronte al nuovo gonfalone comunale per cui la seduta odierna è stata la prima uscita pubblica.

L’ordine del giorno, d’altro canto, non prevedeva bagarre ma era limitato alle classiche operazioni di inizio “legislatura” tra cui la nomina dei capigruppo, ovvero Roberto Ronzani per la maggioranza e Fabio Felli – il candidato sindaco di “Insieme per Gemonio” – per l’opposizione.

Tra i punti citati tra le linee programmatiche di Lucchini e della sua squadra, spiccano quelli che riguardano l’introduzione della raccolta porta a porta degli olii esausti (nell’ottica di una sempre maggiore differenziazione dei rifiuti, in cui Gemonio è già un paese assai attento), la conferma di voler investire nel fotovoltaico come già avvenuto per il tetto delle scuole medie, l’idea di impiantare una colonnina di ricarica per veicoli elettrici. Per quanto riguarda la viabilità si attuerà il piano che riguarda il collegamento tra via al Roccolo e via Campiuso mentre l’inserimento della cosiddetta Gemonasca (una sorta di tangenziale boschiva del paese) nel sistema delle piste ciclopedonali della zona è già prossimo alla realizzazione. Infine, tra i punti più interessanti, c’è la manutenzione straordinaria del palazzo municipale, pregevole ma bisognoso di interventi, e la volontà di ritoccare lo statuto della scuola materna per rimodulare l’assetto dell’ente.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Gemonio, il nuovo consiglio comunale 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.