Varese News

Forex trading: quali strategie di investimento sono sicure ?

Ciò che spinge sempre più investitori (anche chi è alle prime armi) ad operare in questo particolare asset è la possibilità di ottenere discreti risultati in un lasso di tempo relativamente breve

trading

Uno degli asset più utilizzato negli ultimi tempi all’interno del mondo del trading online è sicuramente quello del forex. Ciò che spinge sempre più investitori (anche chi è alle prime armi) ad operare in questo particolare asset è la possibilità di ottenere discreti risultati in un lasso di tempo relativamente breve.

Naturalmente come per gli altri asset anche quello del forex è caratterizzato da un mercato soggetto a inaspettati cambi, quindi il modo migliore per vedere lievitare il nostro portafoglio e non ritrovarci al verde è quello di adottare strategie sicure, che non ci garantiranno al 100% un guadagno esorbitante ma ridurranno sicuramente il rischio di perdere il nostro investimento.

Cos’è il forex trading ?

Il mercato forex, letteralmente Foreign Exchange Market, sta per ‘scambio di valuta estera’, ed è per l’appunto il mercato nella quale operiamo attraverso uno scambio di valute.

Le operazioni vengono effettuate unicamente per mezzo di coppie valute, ciò significa scambiare una valuta (es. EUR) con un’altra differente (es. USD, dollaro statunitense).

La valuta iniziale che decidiamo di scambiare è detta ‘valuta base’ mentre quella estera viene chiamata ‘valuta quotata’.

La particolarità del forex è che si tratta di un mercato OTC (Over The Counter). Questo significa che è un mercato dislocato dai circuiti di borsa ufficiali e dunque rispecchia dei requisiti diversi da quelli riconosciuti dai mercati regolamentati.

Ciò indica, in pratica, che è lo stesso mercato forex che definisce il valore delle differenti valute non essendo soggetto al controllo di banche o governi.

Come investire sul forex ?

Come avrete capito il trading forex risulta essere completamente distaccato dagli altri asset. Sottostando a regolamentazioni diverse e utilizzando strumenti differenti dai normali il forex però ha saputo negli anni attrarre innumerevoli traders affascinati dalla particolarità di questo mercato.

Ad oggi, infatti, il mercato forex risulta essere, se consideriamo il valore delle transazioni, il mercato più grande del mondo con un volume di scambio che supera i 6 mila miliardi al giorno.

Andiamo ora a vedere però quali sono i mezzi più utilizzati per operare nel mercato forex.

Sicuramente lo strumento più usato e allo stesso tempo più famoso nelle operazioni di scambio del mercato forex sono i CFD.

CFD

I CFD, acronimo di ‘Contract for Differences’, sono degli strumenti derivati messi a disposizione dai broker che non permettono di possedere vere e proprie azioni ma ci consentono di stipulare dei contratti con i broker.

La peculiarità di questi contratti è che permettono al trader di investire sia al rialzo che al ribasso, e dunque di trarre profitto sia da una risalita che da una discesa di una determinata coppia di valute.

I CFD inoltre solitamente hanno valenza giornaliera ma ciò nonostante offrono la possibilità di rinnovare la propria posizione alla fine di una giornata sfruttando il tasso di overnight, ovvero una commissione da pagare che permetterà di rimanere invariata la propria posizione.

Quali sono le strategie migliori per operare sul forex ?

Proprio la particolarità di questo mercato però spinge gli investitori a dover attuare delle strategie sul forex senza le quali le possibilità ottenere introiti si riducono drasticamente.

Essendo diverso dagli altri asset i broker stessi offrono degli strumenti che permettono di calcolare in maniera efficace l’andamento del mercato.

Naturalmente nessuno strumento è capace di prevedere esattamente l’evoluzione e i trend delle diverse valute ma sicuramente saper utilizzare gli strumenti d’analisi permette di effettuare un’analisi tecnica più cosciente e quindi minimizzare i rischi,

Inoltre alcuni broker offrono la possibilità di iscriversi sulle piattaforme utilizzando conti demo gratuiti oppure permettono di seguire dei corsi online che spiegano come utilizzare i diversi strumenti d’analisi o infine ancora di vedere/copiare le mosse dei trader più esperti per migliorare le proprie abilità.

Tutto questo permetterà senza dubbio a chi decide di investire nel mercato forex di incrementare il proprio bagaglio di conoscenze e di sentirsi più sicuro e cosciente delle proprie competenze, elemento da non sottovalutare in quanto parlando di trading online parliamo di soldi reali e dunque il consiglio della nostra redazione è sempre quello di essere consapevoli delle proprie capacità prima di decidere di investire il proprio denaro.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore