Una sfida progettuale per gli studenti dei licei artistici e degli istituti CAT

Partirà il prossimo 1 febbraio l'hackathon promosso da Its Red e che prevede la progettazione da zero di uno stabile ad alta efficienza energetica

studio di progettazione ae di gavirate

Un edificio da elaborare da zero. Una sfida progettuale che vedrà confrontarsi una trentina di team di studenti di Licei Artistici e Istituti C.A.T di Lombardia e Piemonte.

È tutto pronto per la competizione che, da lunedì 1 febbraio, vedrà oltre 190 studenti sfidarsi nell’hackathon online organizzata da ITS Red Academy. Complessivamente, i ragazzi delle 5° saranno impegnati durante l’intera settimana, tra giorni riservati alla formazione con specialisti e professionisti, e giornate dedicate all’elaborazione del progetto che avrà come linea guida la progettazione di un edificio ad alta efficienza energetica.
«Per gli studenti – sottolinea Cristiano Perale, presidente di ITS Red Academy – sarà una settimana ad altissimo tasso di apprendimento e partecipazione. ITS Red forma super tecnici nel settore della Bioedilizia e del Risparmio energetico e, grazie alla propria sede di Varese, ha dato vita a uno straordinario evento formativo che permetterà ai ragazzi di mettere in pratica le competenze apprese dai professionisti, di lavorare in team, di impegnarsi per innovare e di confrontarsi tra loro. L’edilizia è un settore ad alto tasso di innovazione e il percorso biennale di formazione di ITS Red li prepara a diventare professionisti anche attraverso questo esperienze immersive».

Protagonisti dell’hackathon sono studenti degli ultimi anni dei Licei Artistici e degli Istituti per Geometri di Varese, Tradate,  Saronno, Cantù,  Novara e Gavirate. I primi due giorni della settimana, i ragazzi seguiranno laboratori specifici con professionisti del settore, (ingegneri, architetti, geometri e consulenti aziendali), dedicati ai temi della transizione energetica, del rilievo, del controllo degli impianti, del legno e della tecnica per la presentazione del progetto. Nei successivi tre giorni lavoreranno, in team di 6-8 persone, per progettare un edificio che deve rispondere a precise indicazioni. Sabato, gli elaborati saranno pubblicati in rete e il 27 febbraio, i voti online e la valutazione dell’apposita commissione esaminatrice, decreteranno i 10 progetti finalisti e, poi, il podio con i vincitori finali.
«I ragazzi – spiega Fiorenzo Bani Alunno, referente dei corsi ITS Red Academy di Varese – saranno impegnati in una progettazione che mette in gioco l’aspetto architettonico, impiantistico, ma anche emozionale del loro elaborato. Sono aspetti su cui le giornate formative dell’hackathon insisteranno molto, perché per l’edilizia del futuro sono necessari professionisti nuovi, con nuove competenze. ITS Red lavora proprio per formarli».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.