Varese News

La disinfestazione è anche una forma di prevenzione

È incredibile la varietà di specie animali che può arrivare a prendere possesso di un edificio in un centro urbano

topolino

È incredibile la varietà di specie animali che può arrivare a prendere possesso di un edificio in un centro urbano.

Troppo spesso si crede che gli insetti, ad esempio, o anche i topi, siano un problema che riguarda solo chi abita fuori da un centro abitato o da chi vive in campagna. Questo è un bell’errore di valutazione!

I cittadini sono, infatti, ben più numerosi quando si tratta di cercare ditta di disinfestazione a Roma.

Anche se tutti si augurano che non gli capiti mai una sorte simile è del tutto probabile che, pur vivendo e abitando nella capitale, si incappi in uno sciame di vespe, in una colonia di scarafaggi o in qualche escremento di topo.

E tendendo a vivere e a lavorare in ambienti connotati da alti standard di igiene e pulizia non si è nemmeno preparati ad affrontare questo spiacevole imprevisto.

Non chiudere gli occhi per paura!

A molte persone questi animali scatenano proprio timore oltre che spiacevoli sensazioni di ribrezzo e fastidio, ed è per questo che bisogna affrontare subito la situazione, senza procrastinare nemmeno un istante.

Basti sapere che tutti gli animali infestanti sono caratterizzati da un elevata capacità di riprodursi e con questo si intende sia per numero che in velocità.

Non ci si può permettere di trascurare una infestazione.

Pensarci non porta a fare svanire da sola questa invasione: solo dei veri professionisti del settore sanno quali sono i passi giusti da compiere, sin dal primo sopralluogo.

Il primo compito di cui si incaricherà una buona ditta di disinfestazione, in grado di fornire una risposta celere ed efficace, è quello di catturare tutti gli animali presenti e questo sarà possibile perché verrà tenuta in conto la specie a cui appartengono.

Individuare da dove questi animali sono riusciti ad introdursi, i motivi per cui hanno scelto quel determinato ambiente come habitat perfetto, è il primo passo per porre fine a quello che, se trascurato, potrebbe diventare un vero intimo.

Un topo, ad esempio, non rimarrà solo a lungo se gli viene resa la vita facile.

E i topi, si sa, ancora più di tante altre bestie, portano malattie e dunque mettono a rischio il benessere di chi vive o lavora in un edificio infestato.

L’importanza di sapersi proteggere dalle minacce di contaminazione delle loro feci e delle loro pulci e i professionisti del mestiere hanno tutte le informazioni idonee a limitare ogni rischio.

Non basta mettere trappole e potrebbe essere pericoloso utilizzare dei prodotti tossici o dei veleni per sbarazzarsi degli animali infestanti. Soprattutto per chi ha in casa dei bambini o degli animali domestici.

In genere, nella caccia a questi animali, si utilizzano strategie comprovate da anni di studio e di utilizzo, fatte con esche totalmente sicure per tutti, tranne che per i destinatari.

La disinfestazione è anche una forma di prevenzione

Il vero obiettivo ultimo da raggiungere non si riduce al riportare in sicurezza e salubrità l’ambiente disinfestato ma nel predisporsi per un futuro attacco, scongiurandolo alla radice.

È importante collaborare coi tecnici della disinfestazione ed adottare misure specifiche per evitare che il problema ritorni.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.