Castelveccana, Cometti: “La mia candidatura mossa dalla passione per il bene comune”

Giuliano Cometti è il candidato per la lista Vivi Castelveccana in continuità con il mandato di Luciano Pezza che ha deciso di non candidarsi

Elezioni amministrative 2024

«Sono nato e cresciuto a Castelveccana, la mia candidatura è mossa dalla passione per il bene comune e di tutela del territorio, condivisa e supportata dalla stima personale dei candidati della lista e non ultimo dalla mia famiglia», spiega Giuliano Cometti candidato sindaco per Castelveccana, in continuità con il mandato di Luciano Pezza, attuale sindaco che ha invece deciso di non ripresentarsi. A sfidarlo politicamente è Maurizio Spozio.

Nel presentarsi racconta: «Ho 66 anni, perito industriale, come professione operatore nautico ora in pensione. Ho svolto il ruolo di consigliere comunale da 20 anni. Dal 2019 mi sono occupato dell’organizzazione e della gestione del servizio di trasporto anziani e disabili presso le strutture sanitarie».

Giuliano Cometti è il candidato per la lista Vivi Castelveccana appoggiato da Canazza Lorenzo, Bellini Davide, Fantato Silvano e Gambato Federica. A questi si affiancano De Marchi Arianna, De Taddeo Marco, Gervasoni Manuel, Barassi Camillo, Sabò Simona e Tovaglia Alberto. Insieme a loro, mette in campo la sua esperienza politica, «è stata molto utile per comprendere le tante dinamiche amministrative, la conoscenza dei dipendenti e le molteplici problematiche proposte quotidianamente».

Rispetto ai principali punti del programma spiega: «In ambito sociale, la sempre crescente richiesta, ci pone l’obbiettivo di consolidare e possibilmente incrementare i servizi offerti. Continuerà la buona intesa con le scuole di ogni ordine e grado,  dare sostegno a tutte le associazioni affinché  possano promuovere le loro attività, incentivando i giovani a esserne partecipi. Favorire un turismo sostenibile consentendo a cittadini e visitatori di vivere appieno le bellezze naturali del nostro territorio. Inoltre, uno dei principali punti che credo saremo chiamati ad affrontare sarà l’integrazione , visto l’importante e continuo flusso migratorio. Negli ultimi 5 anni abbiamo vissuto la pandemia, una situazione socio economica difficile, che ha reso complicato la gestione di tanti progetti anche per i forti aumenti dei prezzi».

Come vedo il paese tra 5 anni? «Se mi permette, io ho due figli, già adulti, e due nipoti. Ecco, forse la risposta è questa. Fare quello che è nelle mie possibilità per dare e lasciare un paese migliore».

La presentazione della lista prevede due serate:

venerdì 24 Maggio- ore 21
Giovedì 6 Giugno- ore 21
entrambe alla “Sala Comunale” di Nasca.

Lo speciale elezioni di VareseNews, il comune di Castelveccana

di
Pubblicato il 21 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.