Villa Panza: un’oasi di arte e natura con “biglietto speciale” per i varesini

Prezzo speciale a 7,50 euro per i residenti di Varese che vogliono visitare la storica villa, i giardini e la collezione d'arte permanente, gestiti dal Fondo per l'Ambiente Italiano

Villa Panza da scoprire

Villa Panza, gioiello architettonico e artistico situato a Varese, lancia una nuova iniziativa rivolta ai residenti del comune di Varese per il periodo da maggio a settembre. Per invogliare i cittadini a scoprire o riscoprire questa la villa, sarà offerta una tariffa speciale che permetterà di visitare il bene con una riduzione speciale, con un ingresso a soli 7,50€. Con questo offerta i varesini avranno accesso anche alle mostre temporanee e non solo collezione permanente.

Galleria fotografica

Villa Panza: un’oasi di arte e natura 4 di 10

Un’occasione unica per i residenti di Varese

Questa “offerta speciale” offre ai residenti di Varese un’opportunità imperdibile per immergersi nella bellezza e nella storia di Villa Panza gestita dal Fondo per l’Ambiente Italiano. La villa, conosciuta anche come Villa Menafoglio Litta Panza, è una dimora storica che fonde armoniosamente arte, natura e architettura, rendendola un luogo di grande interesse culturale e turistico.

Villa Panza da scoprire

La storia di Villa Panza

Costruita nel XVIII secolo per volontà del marchese Paolo Antonio Menafoglio, Villa Panza è stata concepita come una “villa di delizia”, destinata a ricevimenti e occasioni mondane. Successivamente, la villa è passata di mano in mano, subendo numerosi interventi architettonici che ne hanno accresciuto il fascino. Nel 1935, Ernesto Panza di Biumo la acquistò e affidò la ristrutturazione all’architetto Piero Portaluppi.

Oggi, Villa Panza è famosa per la sua collezione d’arte contemporanea, raccolta dal conte Giuseppe Panza di Biumo, un pioniere nel collezionismo d’arte minimalista e ambientale. La collezione permanente comprende oltre 150 opere di artisti americani ispirate ai temi della luce e del colore, che si integrano perfettamente con gli spazi interni ed esterni della villa.

Villa Panza da scoprire

Un’espressione di bellezza e armonia

Villa Panza non è solo un luogo per ammirare l’arte, ma è anche un’esperienza di bellezza e contemplazione. Il parco della villa, che si estende per 33.000 metri quadrati, è stato progettato per essere una proiezione verso l’orizzonte, con giardini formali, un tempietto classicheggiante e un piccolo lago che invitano i visitatori a immergersi in un ambiente di pace e serenità.

Tariffa speciale: come funziona

Per usufruire della tariffa speciale di 7,50€, i residenti del comune di Varese dovranno presentare un documento di identità che attesti la loro residenza. La promozione è valida dal mese di maggio fino a settembre, offrendo diversi mesi per pianificare una visita a questo luogo incantevole.

Scoprite Villa Panza

Con questa iniziativa, Villa Panza vuole avvicinare ancora di più i cittadini di Varese al proprio patrimonio culturale. Non perdete l’occasione di visitare una delle dimore storiche più affascinanti d’Italia, esplorare la sua straordinaria collezione d’arte e godere della bellezza del suo parco.

Per maggiori informazioni, visitate il sito di Villa Panza o contattate la biglietteria per dettagli su orari di apertura e modalità di accesso. Approfittate di questa offerta speciale e lasciatevi incantare dalla magia di Villa Panza.

di
Pubblicato il 22 Maggio 2024
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Villa Panza: un’oasi di arte e natura 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.