A Cunardo il Natale arriva con la musica

All'istituto comprensivo martedì 15 dicembre quattro docenti si esibiranno per i bambini

pianoforte musica classica

La settimana di auguri natalizi all’istituto comprensivo di Cunardo inizia oggi, martedi 15 dicembre all’insegna della musica, con una concerto alle ore 18,30.

Quattro docenti (Michele Bianchini al saxofono, Paola Di Grigoli al violino, Kelly Gallo al pianoforte e Milena Ronzoni al flauto traverso)  del corso ad indirizzo musicale, assegnato alla scuola cunardese a partire da quest’anno, si esibiranno in un concerto per gli alunni, le famiglie e la comunità.

Ventiquattro alunni della classe prima media  svolgono settimanalmente, oltre l’orario curricolare, due ore di lezione, una di strumento e una di musica d’insieme.  Saranno proprio i loro docenti a proporre il concerto natalizio.

La scuola, inoltre, ha avviato diverse attività a carattere  musicale ( con studio individuale di pianoforte, violino, saxofono, flauto traverso, chitarra, clarinetto….) e canoro, tra cui il “Coro delle Mani bianche” che rappresenta una specificità della scuola, presso la quale si parla la Lingua dei segni italiana.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Dicembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.