Quantcast

Busto omaggia Raf Montrasio e la sua musica

Per molti anni ha gestito l'omonimo negozio di strumenti musicali in città. Fu il chitarrista di Renato Carosone e con lui girò il mondo

raf montrasio

Giovedì 3 novembre, al Cinema Teatro Manzoni, in via Calatafimi 5, si svolgerà, nell’ambito di Eventi In Jazz, “Ciao Raf”, una speciale serata dedicata alla figura di Raf Montrasio, che vedrà la partecipazione di innumerevoli e prestigiosi ospiti, tutti riuniti a omaggiare un “personaggio” amato da tutti. La serata è organizzata da JazzAltro, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, l’Associazione 55 e l’associazione Mandolinistica Bustese.

Raf Montrasio è stato il mandolinista/chitarrista di Renato Carosone e ha rappresentato per intere generazioni un vero punto di riferimento. Nel sestetto di Carosone suonava chitarra e mandolino. Dal 1956 fino al 1960 viaggiò e si esibì in tutto il mondo e, nel 1958, suonò anche alla Carnegie Hall di New York. Sempre negli USA furono numerose le apparizioni in spettacoli televisivi come il Perry Como Show e The Ed Sullivan Show.

Raf concluse la sua carriera di chitarrista a metà degli anni settanta, tornando a suonare con l’amico d’infanzia Arnaldo Ciato; da anni gestiva un negozio di strumenti musicali a Busto Arsizio. È scomparso nel 2015 all’età di 86 anni.

Tanti i musicisti che interverranno in una carrellata configurata come una successione di quadri teatrali, ciascuno rappresentativo del carattere poliedrico di Montrasio, chitarrista, mandolinista, contrabbassista, barzellettiere, insomma un artista a tutto tondo. Si segnala la presenza di chitarristi Franco Cerri, Gigi Cifarelli, Davide Facchini, Bebo Ferra, Luciano Zadro. Ciascuno porterà il proprio contributo artistico e certamente sarà una serata imperdibile.

Ingresso 10 euro.
Prevendite: Enoshop Bar Franco, corso XX Settembre 8, Busto Arsizio e Raf Montrasio, strumenti musicali, via Burigozzi Busto Arsizio.
Info: management@abeatrecords.com

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 ottobre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore