I carabinieri di Rho protagonisti di una docu-serie Mediaset

Si intitola "Storie in divisa" e andrà in onda a partire dal 20 giugno su Canale 5 e racconta tre mesi di vita dei militari della compagnia di Rho sul lavoro e in famiglia

carabinieri pattuglia generica notte

I carabinieri di Rho protagonisti di una docu-serie dedicata agli uomini in divisa. Per 3 mesi i militari rhodensi sono stati seguiti 24 ore su 24, sul lavoro e in famiglia, da una troupe di 3 giovani filmaker guidata dal regista Roberto Burchielli.

La serie “Storie in divisa”, che andrà in onda dal 20 giugno su Canale 5, è stata presetata ieri (martedì) nella sede del comando provinciale di via Moscova alla presenza del presidente di Mediaset Fedele Confalonieri e dal comandante generale dell’Arma Tullio Del Sette.

La caserma di Rho, guidata dal giovane capitano 29enne Simone Musella, è stata presa come modello di riferimento. Al suo interno vi lavorano 50 carabinieri di età compresa tra i 21 e i 60 anni, tutti laureati o diplomati. Il risultato che sarà visibile in tv è la condensazione di oltre 200 ore di riprese.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Giugno 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.