Il Re leone incanta il pubblico dell’Apollonio

Tanti applausi alla fine del musical presentato dalla Compagnia Teatrale Amatoriale Santa Caterina di Colmegna in favore della fondazione Il Ponte del sorriso

il re leone

Grande successo di pubblico per il Re Leone,  musical messo in scena domenica scorsa al Teatro di Varese dalla Compagnia Teatrale Amatoriale Santa Caterina di Colmegna.

Galleria fotografica

Il re leone al teatro Apollonio 4 di 12

Leoni, leonesse, antilopi, gnu, giraffe, scimmie e le immancabili iene, sono sfilate trasportando la fantasia del pubblico in Africa, dove ha luogo la storia.
Attori in maggioranza ragazzi e bambini si sono destreggiati come professionisti, dimostrando capacità canore, di danza ed interpretative da portare lacrime nelle parti drammatiche e risate con i personaggi più simpatici, come nella famosa triade Hakuna Matata.

Con il fiato sospeso, si è assistito alla morte di Mufasa, alla fuga di Simba, alla distruzione del territorio ad opera di Scar e delle iene, fino al sollievo per il ritorno di Simba, la rinascita e l’amore tra Simba e Nala, a completamento del cerchio della vita con la benedizione di Rafiki.
Applauditissimi Pumbaa e Timon insieme a Zazu, mentre i bambini, anche piccoli, sono rimasti incollati alle poltrone per tutta le due ore di durata dello spettacolo.

Moltissimi anche i bambini che hanno partecipato ai laboratori e al truccabimbi, così numerosi leoncini erano presenti in platea.

L’iniziativa è stata organizzata dalla fondazione Il Ponte del Sorriso, che da anni collabora con la Compagnia Teatrale Santa Caterina per raccogliere fondi per progetti rivolti ai bambini in ospedale.
Anche questa volta la solidarietà ha fatto centro riempiendo il teatro fino in cima.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il re leone al teatro Apollonio 4 di 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore