“Villa Castiglioni dormitorio per sbandati”

Un post su facebook di Stefano Cavallin svela l’interno della residenza storica all’asta: “Sporcizia e degrado”

Avarie

Villa Castiglioni, prestigiosa residenza ottocentesca, versa in un grave stato di degrado, almeno secondo le foto pubblicate oggi da Stefano Cavallin, amministratore della Società di Tutela delle Acque del lago di Varese e di Comabbio e politico della Lega.

IL SOPRALLUOGO – «Oggi col permesso del curatore fallimentare, abbiamo fatto sopralluogo in Villa Castiglioni a Induno Olona e abbiamo trovato un disastro», si legge nella pagina facebook di Cavallin.

Stanze devastate, segni di presenza e di pernottamento di sbandati e un degrado generale.

«Abbiamo visitato oltre 60 stanze e tutte sono “abitate” e tutte sono state saccheggiate».

Avarie

LA VILLA

“Villa Castiglioni è una prestigiosa residenza, costuita nei primi anni del XIX sec. dai Mannati, una famiglia nobile milanese.

Nel 1821 questa villa venne acquistata da Ermenegildo Castiglioni, un uomo ricco ma dalle idee liberali.

Pur possedendo un bellissimo palazzo a Milano, nell’attuale corso Venezia, egli preferiva la casa Indunese perché immersa nel verde e nella tranquillità.

Tra le caratteristiche di questa casa vi sono una torretta che è situata al confine della proprietà Medici, la cosidetta “Casa delle Bambole”, un tempietto vicino all’ingresso dei giardini.

Sul retro si estende un bellissimo ed ampio parco.

Per arredare la villa Ermenegildo Castiglioni fece venire da Parigi il capostipite di una dinastia di ebanisti, la famiglia Ieanselme, per affidargli l’arredo di tutta la villa.

Gran parte degli antichi arredi venne poi venduta con un’asta nel 1981 prima che la villa diventasse un grande albergo.

Alla famiglia Castiglioni apparteneva anche Adelaide, figlia di Ermenegildo, che sposò il leggendario pilota Arturo Ferrarin, le cui spoglie insieme a quelle della moglie, riposano nel cimitero di Induno”. Questa è la descrizione dell’immobile offerta nel sito del Comune.

ALL’ASTA – La villa, trasformata in hotel alla fine degli anni Ottanta e oggi al centro di una procedura di fallimento, è stata messa all’asta lo scorso 20 marzo.

E sempre nella primavera del 2017 Villa Castiglioni è stata teatro di un’azione dei Carabinieri, che allertati dal sindaco trovarono e fecero sgomberare quattro persone che si introducevano nottetempo per dormire nella lussuosa dimora.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.