Un tocco di design in biblioteca con le panchine Ali-brì

Un gruppo di architetti bustocchi ha deciso di donare alla biblioteca civica i prototipi di una panchina che si è classificata terza al Concorso Parco delle lettere di Milano del 2016

Panchina Ali-bri’

Quando una volta tornati dalle vacanze gli studenti di Busto Arsizio torneranno a studiare in biblioteca, troveranno ad accoglierli una bella sorpresa: la panchina Alibrì.

Galleria fotografica

Panchina Ali-bri’ 4 di 8

Gli architetti associati Fardelli e Colombo che hanno il loro studio proprio a Busto hanno infatti deciso di donare alla città i prototipi della loro panchina che si è classificata terza al Concorso Parco delle lettere di Milano del 2016. Saranno così due le panchine che verranno posate nel cortile della Sala Monaco della biblioteca.

Cos’è Ali-brì? Ecco la spiegazione dei suoi creatori

Ali-brì sfrutta forme articolate ed inconsuete per differenziare le sue funzioni. In un solo oggetto trovano posto una ampia panchina per conversare, una chaise-longue per leggere in relax, una seduta con piano scrittoio ed un piano dedicato ai disabili motori.

La strutttura portante in lamiera metallica ad alto spessore, piegata, zincata a caldo e verniciata a polveri accoglie il piano di seduta in UHPC (Ultra High Performance Concrete), colorato in pasta, con fissaggi nascosti. I materiali utilizzati sono resistenti, non vandalizzabili e completamente riciclabili a fine vita.

di
Pubblicato il 07 Agosto 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Panchina Ali-bri’ 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.