Una via per Fiorenzo Bonicalzi, ex sindaco, sportivo e attore

La nuova strada al rione Pezza dedicata all'ex sindaco Bonicalzi è stata studiata per creare un "cono visuale" che valorizzi i resti dell'antica torre romanica

Induno Olona - L'intitolazione di via Bonicalzi

Si è svolta oggi pomeriggio sotto una pioggerellina insistente la cerimonia di intitolazione della nuova strada che da via Porro porta alla torre di via Pezza, nell’omonimo quartiere di Induno Olona.

Galleria fotografica

Induno Olona - L'intitolazione di via Bonicalzi 4 di 24

(foto di Monica Filpa)

La nuova strada è stata dedicata a Fiorenzo Bonicalzi, personaggio molto amato in paese, sindaco di Induno dal 1985 al 1990 poi vicesindaco e assessore ma anche tra i fondatori della squadra di calcio Aurora Induno, e amatissimo attore della compagnia teatrale amatoriale Deo et Cesari, oggi ancora attiva con il nome Il portico degli Amici.

«Per tutte queste ragioni abbiamo voluto che il suo nome entrasse per sempre nella storia indunese attraverso l’intitolazione di una via – ha spiegato il sindaco Marco Cavallin – Non una via qualunque, ma una nuova strada che custodisce e indica un grande tesoro del nostro paese, la torre della Pezza, che oggi è stata acquisita dal Comune che si sta impegnando per tutelarla e valorizzarla».

La nuova strada, nata nell’ambito della nuova urbanizzazione del rione Pezza, è stata infatti studiata per creare un “cono visuale” che svela la testimonianza romanica prima nascosta. Nei progetti dell’Amministrazione ci sono anche un intervento di restauro conservativo, un’illuminazione ad hoc e un parchetto proprio sotto la torre che verranno realizzati con gli oneri versati al Comune dai cittadini che hanno costruito in quell’area.

«Via Bonicalzi – conclude Cavallin – sarà insomma la porta d’ingresso a un simbolo per il paese, proprio come un simbolo degli indimenticabili anni ’80 indunesi è stato il sindaco Bonicalzi, nato esattamente novanta anni fa».

Alla cerimonia erano presenti i familiari e gli amici di Bonicalzi, che fu anche titolare della cartoleria del paese e tra i fondatori del noto centro di forniture per ufficio “Gatti & Vanoni” di Gazzada Schianno.

Nella foto qui sotto: Fiorenzo Bonicalzi

Induno Olona - L'intitolazione di via Bonicalzi

di
Pubblicato il 27 ottobre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Induno Olona - L'intitolazione di via Bonicalzi 4 di 24

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore