Incidente mortale sulla varesina: arrestato l’investitore del ciclista

L'incidente è avvenuto poco dopo le 6 e 30 di domenica sulla statale 233. Il ciclista è morto poco dopo l'arrivo in ospedale, il conducente è stato arrestato ed è accusato di omicidio stradale

Incidente ad Arsago Seprio: coinvolta una bicicletta

Questa mattina, domenica 14 aprile, poco dopo le 6 e 30  sulla strada statale 233, più conosciuta come la “Varesina”, un’auto ha investito una bicicletta che procedeva in direzione Varese.

Ad avere la peggio è stato il ciclista, un cittadino rumeno di 45 anni residente a Cislago, che, a causa delle gravi ferite riportate, è stato trasportato all’ospedale di Tradate in codice rosso, dove è deceduto poco dopo. Sul posto sono intervenuti l’automedica e l’ambulanza dell’ospedale di Tradate e l’Sos di Mozzate.

Il conducente dell’auto, un 22enne di Tradate che si è fermato a prestare i primi soccorsi, è stato sottoposto a test alcolemico a cui è risultato positivo.

I carabinieri di Tradate hanno perciò deciso l’arresto del giovane: ora per lui si profila l’accusa di omicidio stradale.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore