“Giacomino d’Oro”a Mariuccia Nisolli e a Luca Fachini

Il “Giacomino d’Oro”, istituito nel 2004, quest’anno è stato assegnato a Mariuccia Nisolli e a Luca Fachini. La cerimonia al golf club di Luvinate

eventi Varese

Un premio per i volontari che si sono distinti nella missione della Fondazione Giacomo Ascoli Onlus. Il “Giacomino d’Oro”, istituito nel 2004, quest’anno è stato assegnato a Mariuccia Nisolli, “maestra di vita, presente in ogni circostanza, piena di dolcezza e inesauribile generosità”, e a Luca Fachini, “intelligente, capace, apprezzato da tutti per convogliare consensi a favore della Fondazione”.

Commossa, Nisoli ha commentato: «La Fondazione è cresciuta tanto ed è stata la passione a fare la differenza. Dobbiamo innalzarci all’altezza dei sentimenti dei bambini». Facchini ha aggiunto: «Il mio contributo è un piccolo gesto di un uomo che tutte le mattine va a lavorare. Grazie alla Fondazione faccio qualcosa di bello per gli altri». La cerimonia di premiazione è avvenuta al Golf Club di Luvinate nella serata del 14 maggio.

Prima della cena è stato presentato il bilancio 2018 dell’associazione: sono stati investiti 462 mila euro, di cui 344 sono stati spesi per la ristrutturazione del Day Center Oncoematologico Pediatrico Giacomo Ascoli al quinto piano dell’ospedale del Ponte, e sono stati stanziati altri 440 mila euro per progetti deliberati che avranno corso nei prossimi anni. Nel secondo semestre del 2019 inizieranno i lavori per la realizzazione di tre camere sterili, al terzo piano, per la degenza dei bambini onco-ematologici.

Le entrate di bilancio derivano da donazioni di privati e aziende, da raccolte di fondi provenienti da manifestazioni, come il “Fuck The Cancer” del prossimo 24-25-26 maggio a Villa Tatti Talacchini di Comerio, e dal 5 x mille (CF: 02937360127).

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 16 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore