Con il millesimo elicottero AW139 Leonardo festeggia il suo record

Il velivolo è stato consegnato alla Guardia di Finanza. Un traguardo storico: si tratta del programma elicotteristico più importante degli ultimi 15 anni a livello internazionale

«Mille di questi elicotteri» è l’augurio che un pilota di Leonardo rivolge a un collega della Guardia di Finanza. Alle fiamme gialle è stato appena consegnato il millesimo esemplare di AW139.

Galleria fotografica

Leonardo consegna il millesimo Aw139 4 di 22

Un traguardo storico per gli stabilimenti di Leonardo a Vergiate, dove viene realizzato il velivolo che ha effettuato il primo volo nel 2001 nei cieli di Cascina Costa a Samarate. Si tratta del programma elicotteristico più importante degli ultimi 15 anni a livello internazionale e i numeri dell’Aw139 sono lì a dimostrarlo: vanta ordini per oltre 1100 unità da più di 280 clienti di oltre 70 paesi di tutti i continenti. L’Aw139 è un concentrato di tecnologia che ha dimostrato negli anni un alto livello di affidabilità e duttilità con quasi due milioni e mezzo di ore di volo da quando nel 2004 venne fatta la prima consegna. Più del 30 per cento dei compiti svolti da questo elicottero sono di pubblica utilità. Si va dalla ricerca e soccorso all’eliambulanza, dall’ordine pubblico alla protezione civile, fino all’antincendio. Un altro 30 per cento al trasporto offshore, circa il 20% per compiti militari. Il resto per trasporto vip, istituzionale e corporate.

A celebrare la millesima consegna nello stabilimento Leonardo di Vergiate c’erano moltissime autorità, civili e militari, molti politici, tra cui il comandante generale della guardia di finanza Giuseppe Zafarana, il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, il viceministro dello Sviluppo economico Stefano Buffagni, il deputato M5s Niccolò Invidia, il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi e il leghista Giancarlo Giorgetti. In prima fila i vertici di Leonardo, l’amministratore delegato Alessandro Profumo e il direttore della divisione elicotteri Gian Piero Cutillo.

«Quello che celebriamo oggi – ha detto Profumo – è l’affermazione globale dell’asset di un Paese. Grazie all’impegno, alle conoscenze e alle competenze professionali presenti in Leonardo e a prodotti come l’Aw139 la tecnologia e l’innovazione del volo sono un simbolo delle nostre capacità industriali. L’Aw139 è l’esempio lampante del ruolo che Leonardo riveste e intende continuare ad avere nel mondo. È lo specchio dei nostri valori: innovazione continua, internazionalizzazione, vicinanza al mercato e al cliente, valorizzazione delle risorse umane».

La diretta della mattinata:

L’Aw139 è presente in tutto il mondo: il 30% in Europa, quasi altrettanto in Asia e Australasia, il 15% nel continente americano seguito dal Medio Oriente. Per rispondere a questa domanda, l’azienda produce sia sulle linee di Vergiate che su quelle di Philadelphia negli Usa. «Con l’AW139 – ha sottolineato Cutillo – Leonardo ha saputo dar vita a un programma con radici internazionali unico nel suo genere, dal successo globale e in grado di proiettarla ai vertici dell’industria elicotteristica».

La Lombardia può vantare la presenza di un cluster aerospaziale che ha appena compiuto dieci anni. Il cluster conta 220 imprese (di cui l’88% pmi e il 12% grandi imprese), 16mila addetti (il 34% dei quali operanti nelle pmi e il 66% nelle grandi imprese), un giro d’affari generato sul territorio di 6 miliardi di euro e un export che, con un valore di 1,4 miliardi di euro, rappresenta da solo un terzo del totale nazionale.
«Leonardo è una delle eccellenze della nostra regione – ha commentato il presidente Attilio Fontana – sia per la grande opportunità che offre dal punto di vista occupazionale, sia per la qualità della ricerca dell’innovazione del prodotto che riesce ad essere competitivo a livello mondiale. Un motivo di orgoglio per Regione Lombardia tenuto conto che quello dell’industria aeronautica è un ambito estremamente difficile: un punto di riferimento al quale guardiamo con grande interesse e attenzione».

di michele.mancino@varesenews.it
Pubblicato il 20 settembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Leonardo consegna il millesimo Aw139 4 di 22

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore