A teatro la storia di Gino Bartali

La storia del grande ciclista viene messa in scena dalla compagnia Luna e Gnac. L'appuntamento è per sabato 23 novembre, alle 21

teatro perifico

La stagione Latitudini continua con le storie di grandi personaggi della storia e dello sport. Sabato 23 novembre, alle ore 21.00, presso il Teatro di Cassano Valcuvia, la compagnia Luna e Gnac porta in scena lo spettacolo Gino Bartali. Un eroe silenzioso, che racconta la storia meno nota di un’icona indiscussa del ciclismo italiano che nel 2013 è stato dichiarato «Giusto tra le nazioni» dallo Yad Vashem, il memoriale ufficiale israeliano delle vittime dell’Olocausto, per aver salvato centinaia di ebrei durante la Seconda Guerra mondiale.

Gino Bartali, a soli ventiquattro anni, incarna il ciclismo eroico degli anni ’30. Protagonista assoluto, ha un grande sogno: vincere Giro d’Italia e Tour de France nello stesso anno. Ma la Storia entra prepotentemente a cambiare per sempre la sua carriera: la sua vita sportiva viene piegata ai voleri e alle mire del Duce, che vede in Gino Bartali l’ambasciatore azzurro del
fascismo nel mondo…Il giovane sportivo non ci sta, ed è qui che inizia la pagina meno nota della vita di Ginettaccio,  che aderisce come staffetta alla rete clandestina organizzata dall’arcivescovo di Firenze Elia Dalla Costa.

In scena l’attrice Federica Molteni, sotto la regia di Carmen Pellegrinelli, racconta questa storia in maniera appassionante e approfondita. Una storia che Bartali ha sempre tenuto nascosta, perché “il bene lo si deve fare ma non lo si deve dire, che se lo dici si sciupa”.

La pièce teatrale è tratta dal libro La corsa giusta di Antonio Ferrara (ed. Coccole Books) ed è adatta ad un pubblico giovane (dagli 11 anni). Durante tutta la stagione teatrale il ristorante sociale Il Grotto del sorriso, a pochi passi dal teatro, propone al pubblico che assisterà agli spettacoli un ricco “apericena” al prezzo di 10 euro, dalle 19.00 al costo di 10 euro (prenotazioni 347.3426263). E dopo ogni spettacolo la serata continua sorseggiando un bicchiere di vino per scambiare opinioni e approfondire la conoscenza degli artisti appena scesi dal palcoscenico.

Teatro Comunale di Cassano Valcuvia
Via IV Novembre, 4
INFO E PRENOTAZIONI
info@teatroperiferico.it
334.1185848 / 347.0154861
http://www.teatroperiferico.it/

BIGLIETTI
Intero 10 euro | Ridotto 7 euro (studenti, over 65, allievi corsi Periferico e Karakorum)
APERICENA (dalle 19.00 – costo 10 euro)
IL GROTTO DEL SORRISO. Ristorante sociale
Prenotazioni 347.3426263

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.