TEDxVareseSalon fa il bis nel campus di Eolo

Sabato pomeriggio si è tenuto un appuntamento con talk e workshop. Annunciato il rinnovo del sito internet del progetto

Generico 2018

Sabato pomeriggio nel Campus di Eolo a Busto Arsizio si è tenuto un nuovo appuntamento per TEDxVarese con tre relatori e diversi workshop. Nell’occasione il team che lavora al progetto ha annunciato il rinnovo del sito tedxvarese.com, che da oggi accoglie tutti i video ufficiali degli eventi trascorsi ma anche playlist tematiche, canali, contenuti correlati e materiali utili per poter passare dalla fruizione all’azione concreta sui tanti temi che vengono trattati.

TEDxVarese è l’evento TEDx che anima il territorio di Varese con eventi e iniziative grazie a diverse licenze di TED, un’organizzazione no-profit statunitense il cui obiettivo è diffondere idee di valore. Attraverso il nuovo ambiente digitale è possibile approfondire tematiche come business e cultura aziendalescienza e ricerca, talk di donne che ispiranoarte e bellezza e tecnologia. E tanto altro.

«Ogni mese accedono in media al sito 1.800 persone. Grazie a questo aggiornamento ci auspichiamo che siano numeri destinati a crescere e, per questo motivo, abbiamo pensato di realizzare questa nuova piattaforma tutte le persone che fanno parte della nostra community, affinché sia più facile trovare i nostri contenuti e passare dall’ispirazione all’azione che, in piccoli o grandi modi, potranno avere un impatto sulle persone e sulle loro comunità di riferimento» ha dichiarato David Mammano, organizzatore di TEDxVarese.

Il tema dell’incontro di sabato era “futuri che ispirano” e l’evento è stata un’occasione di successo per celebrare la community dell’evento, l’ecosistema di partner, stakeholder, università, centri di ricerca, aziende, volontari e media ma anche un momento per ripercorrere la storia del progetto, offrire nuove idee, raccontare gli obiettivi per il futuro e coinvolgere i partecipanti in uno scambio di idee sui “futuri che ispirano” per il territorio di Varese.

Tre speaker si sono susseguiti sul palco portando la loro idea che vale la pena diffondere: Luca Rosati, architetto dell’informazione, che ha affrontato il tema delle sfide di costruire luoghi tanto fisici quanto digitali al servizio vero delle comunità; Elena Castiglioni, educatore museale e co-fondatrice di Archeologistics, che ha parlato dell’importanza di prendere decisioni consapevoli nel campo della gestione del bello territoriale basate su una visione strategica; Leonardo Previ, presidente di Trivioquadrivio, che ha parlato dell’idea di applicare un pensiero “zainocratico” e che incoraggi l’assenza di burocrazia nella gestione delle organizzazioni del nostro tempo.

Dopo i TEDx talk, i partecipanti hanno preso  parte ai workshop interattivi basati su tecniche di design thinking dedicati ai temi dell’education, sustainable future, strategie territoriali, città del futuro e change management, tenuti da prestigiosi relatori appartenenti alla community. Insieme ai leader delle scuole e delle università del territorio, sono state condivise idee per costruire il progetto TEDxYouth@Varese 2020 per supportare gli studenti della provincia del nostro territorio nella scoperta, nell’esplorazione e nella presentazione delle loro grandi idee nel formato di talk brevi e in stile TED.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore