Quantcast

Addio ad Augusto Reina, il ricordo di Giuseppe Pirola

Il patron della Uyba Volley, sponsor della Caronnese con il marchio Unet, ricorda con affetto il grande manager saronnese scomparso nella sera di mercoledì 19 febbraio

giuseppe pirola augusto reina

«I consigli di un padre, di un amico, di un grandissimo imprenditore e di una grande persona. Ciao Augusto, voglio ricordarti così». A poche ore dalla morte di Augusto Reina, patron dell’Illva e – quindi – del celebre “Disaronno”, sono arrivate le condoglianze da parte di Giuseppe Pirola, proprietario e presidente della Uyba Volley che è anche sponsor e vicepresidente della S.C. Caronnese (di cui Reina era “numero uno”) attraverso il marchio Unet.

 

Molto attivo nello sport, Reina è stato anche un buon amico del club pallavolistico di Busto Arsizio: spesso, quando era libero da impegni, prendeva posto al PalaYamamay per fare il tifo per le Farfalle biancorosse e talvolta è stato coinvolto anche in premiazioni e attività legate alla vita societaria. Tuttora il marchio Disaronno compare tra gli sponsor della Uyba.

È morto Augusto Reina, patron di Disaronno

«Le sue parole erano e rimarranno energia pura: alla fine di ogni nostro incontro uscivo sempre più forte, consapevole di aver ancora una volta imparato e appreso qualcosa di nuovo, da un uomo che aveva conquistato il mondo con la sua umiltà e le sue capacità di imprenditore» ha poi scritto Pirola per sottolineare quanto l’esempio di Reina fosse per lui importante.

Alle condoglianze del presidente biancorosso si è unita l’intera struttura della Uyba Volley: «Siamo vicini alla Società Calcistica Caronnese e alla famiglia di Augusto Reina, presidente della squadra venuto a mancare nella giornata di ieri. A capo di una delle più importanti aziende di beverage al mondo, Reina ha saputo far crescere in tutti i campi la Caronnese, portandola fino alla serie D e mantenendola stabilmente in questa importante categoria».

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 20 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore