Pro Patria verso Lecco, Javorcic: “Concentrati sul nostro tema di gioco”

Domenica 23 febbraio (ore 17.30) i tigrotti scenderanno in campo al “Rigamonti-Ceppi” per una sfida molto sentita

Pro Patria - Lecco

C’è ancora emergenza in casa Pro Patria. Il rientro di Colombo e Parker sono le note positive, contrapposte però alle defezioni di Defendi e Brignoli, che vanno a sommarsi a quelle di Kolaj, Palesi e Tornaghi. Anche per la trasferta di Lecco – fischio d’inizio domenica 23 febbraio alle ore 14.30 allo stadio “Rigamonti-Ceppi” – mister Ivan Javorcic dovrà fare a meno di un nutrito gruppo di giocatori, con scelte obbligate in diverse parti del campo.

Si avvicina inoltre un periodo intenso per i tigrotti con il turno infrasettimanale allo “Speroni” contro l’Olbia e domenica prossima la trasferta di Vercelli contro l’altra Pro. Mister Ivan Javorcic pensa però una gara alla volta, partendo dall’impegno di domani contro il Lecco: «Penso che sia una settimana importante, il mese decisivo sarà aprile; adesso si indirizzerà quello che sarà lo sprint finale. Troviamo una squadra profondamente diversa rispetto all’andata: esperta e con tanti elementi di qualità. Da questo punto di visto dovremo essere bravi a concentrarci sul nostro tema di gioco».

Gli incontri tra Lecco e Pro Patria sono sempre molto sentiti, ma il tecnico della Pro Patria auspica una domenica all’insegna dello spirito sportivo: «Sono contento di ritrovare il Lecco, la reputo una piazza importante per il calcio lombardo. Si sta confermando una società all’altezza e credo che in queste partite si debbano trovare i messaggi positivi non di tensione e negatività. Mi auguro in una bella partita con una storica rivalità per vivere una giornata all’insegna della sportività tra due squadre che proveranno a vincere in maniera leale e corretta».

DIRETTAVN – La diretta della partita è già iniziata su VareseNews (guarda qui). Potrete prendere parte al nostro live commentando in tempo reale e interagendo con gli hashtag #DirettaVn e #LeccoProPatria sui social.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 22 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore