La Ryder Cup di golf spostata al 2021

Uno dei più importanti tornei al mondo - che vive sulla rivalità Usa-Europa - non sarà disputato nelle date previste a causa dell'epidemia. Anche l'edizione romana del 2022 potrebbe slittare

ryder cup golf

Manca solo la conferma ufficiale ma ormai la notizia è certa: la Ryder Cup di golf 2020 slitterà di un anno a causa dell’epidemia da coronavirus e verrà quindi disputata nel 2021. La popolarissima manifestazione, solitamente disputata con cadenza biennale, vede confrontarsi le selezioni di giocatori dell’Europa e degli USA.

Stati Uniti che avrebbero dovuto ospitare questa edizione – la 43a – sui campi del Whistling Straits, in Wisconsin mentre quella successiva (2022) è già stata assegnata all’Italia che ha scelto i green del “Marco Simone Golf and Country Club” di Guidonia-Roma come sede di gioco.

Per effetto dello slittamento al 2021 della coppa, anche l’edizione italiana (attualmente in calendario tra il 30 settembre e il 2 ottobre 2022) potrebbe essere spostata in avanti di dodici mesi. Al momento questa ipotesi è allo studio e i vertici federali sono in costante contatto con il board della Ryder per capire quale sarà la decisione in merito.

In anni recenti, la Ryder Cup ha già subito uno spostamento di un anno: accadde per la 34a edizione in programma originariamente nel 2001 in Gran Bretagna ma poi posticipata all’anno successivo a causa degli attentati dell’11 settembre. Da quel momento la gara si è sempre disputata negli anni pari, ma ora potrebbe tornare a quelli dispari in via definitiva.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore