“Canestri di storia” su Instagram: Cremona – Varese

Anticipiamo la prossima partita di campionato dei biancorossi con la nostra rubrica dedicata alle immagini provenienti dalle grandi sfide di basket del passato

Canestri di storia basket

Quarto appuntamento con il grande basket italiano e di conseguenza con la nostra rubrica “Canestri di Storia”: in occasione della trasferta di sabato 17 ottobre della Openjobmetis a Cremona, ripercorriamo con tre immagini la storia dei confronti diretti tra la Pallacanestro Varese e la Guerino Vanoli Basket. Le fotografie sono disponibili sul nostro profilo Instagram ufficiale a cui potete accedere CLICCANDO QUI.

Cremona-Varese non è una sfida propriamente storica – specie se rapportata a quelle recenti con Fortitudo e Cantù o a quella della prossima settimana con la Virtus Bologna – però nell’ultimo decennio (abbondante) è stato un incrocio costante, talvolta anche rovente, tra i biancorossi e la formazione padana che nel frattempo ha portato nel capoluogo la sede che originariamente era a Soresina e ha cambiato nome da “Gruppo Triboldi” alla denominazione attuale.

I testimonial della nostra storia sono quindi i seguenti: nella prima foto è immortalato Randy Childress, l’esperto playmaker americano (oggi allenatore al college di Wake Forrest ma a suo tempo 19a scelta NBA) che guidò la allora Cimberio al ritorno in A1 nella stagione 2008-09. Quell’anno il testa a testa per la promozione diretta riguardò anche Cremona oltre che Veroli ma alla fine furono proprio i biancorossi di Pillastrini a spuntarla: la foto (di Marco Guariglia) è riferita alla partita di andata quando Varese batté i rivali con un netto 65-49. Al ritorno la Cimberio venne beffata (non senza polemiche per l’arbitraggio) e dovette rimandare la festa-promozione di una settimana; anche Cremona (nella foto si intravede Mbemba) comunque salì in A1 attraverso i playoff.

La seconda immagine che abbiamo scelto immortala una classica azione di avvicinamento al ferro di Christian Eyenga, la potente ala congolese transitata per due volte da Varese e oggi in Spagna al Fuenlabrada. La fotografia è stata scattata (da Simone Raso) in occasione del convincente successo per 86-82 ottenuto dalla Openjobmetis nel marzo 2015. Contro Eyenga – che quel giorno segnò 23 punti e fu il bomber della gara – l’azzurro Luca Vitali, in forza alla Vanoli. Il successo permise alla Openjobmetis allenata da Attilio Caja (subentrato a Pozzecco) di allontanarsi dalle zone bollenti della classifica.

Infine uno scatto più recente, contenuto nel prezioso archivio della Pallacanestro Varese che collabora con noi per questa rubrica. Qui siamo in campo neutro, a Firenze, in occasione delle Final Eight di Coppa Italia 2019: Cremona ricorda sicuramente con piacere quella competizione visto che la vinse a sorpresa. Il cammino della Vanoli iniziò nei quarti contro Varese: abbiamo scelto questa foto perché il “nostro” Michele Ruzzier in quella giornata era il play avversario della Openjobmetis. Qui lo vediamo a contrastare l’ala forte biancorossa Dominique Archie.

CANESTRI DI STORIA – La rubrica in collaborazione con Pallacanestro Varese

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 15 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore