Rotonda di Galliate Lombardo, a che punto siamo?

Lo chiede un lettore e la Provincia risponde: "Abbiamo eseguito qualche opera in più, ma il collaudo è vicino"

Nuova rotonda Galliate Lombardo

A che punto sono i lavori alla rotonda di Galliate Lombardo sulla strada provinciale 36? A chiederlo è un nostro lettore che dice: “Il cantiere è partito a fine agosto 2020, sei mesi per realizzarla; da due mesi è praticamente finita ma non è asfaltata e l’asfalto provvisorio è molto dissestato. Nelle scorse settimane si è anche danneggiato il cordolo centrale in due punti, ora sistemato. È possibile sapere quando verrà consegnata l’opera?”.

Abbiamo girato la domanda alla Provincia di Varese, responsabile del cantiere. Questa la risposta: «I lavori sono terminati, presto si procederà al collaudo.
Sono state eseguite alcune opere in più, richieste dalla conferenza di servizi. Per realizzarle abbiamo rimandato la posa del tappeto d’usura.Tra qualche settimana, quando il fondo si sarà assestato, e avremo a disposizione la somma necessaria, che recupereremo dai ribassi d’asta, completeremo definitivamente i lavori».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.