L’ultima sera (di festa) della campagna elettorale a Gallarate

Poi domenica si va al voto. Il momento di festa per i diversi candidati nelle piazze del centro

elezioni amministrative 2016 scheda

Dopo mesi di confronto, soprattutto tra fine agosto e settembre, si è conclusa anche a Gallarate la campagna elettorale. Si è conclusa sui toni della festa, senza particolari scontri nell’ultima giornata prima del silenzio elettorale.

Andrea Cassani si è ritrovato con le sue cinque liste (centoventi i candidati) in piazza Libertà, dove era stato preparato il pentolone del risotto offerto a chi si presentava in piazza. C’erano i big del centrodestra e Cassani ha parlato dal palco allestito:

Generica 2020

Margherita Silvestrini ha scelto invece piazzetta Guenzati, allestita con un arco blu di palloncini, una animazione musicale dal vivo e intorno i candidati (cinque liste con circa cento persone) e i sostenitori. È stato proiettato un video con un anno di percorso partecipato, dai primi incontri di programma:

Sonia Serati ha scelto come “palcoscenico” la scalinata di Palazzo Minoletti in piazza Garibaldi: “in scena” in realtà c’erano soprattutto i gruppi musicali giovanili, che la candidata di Più Gallarate e di Gente di Gallarate ha scelto di rendere protagonisti:

Generica 2020

Massimo Gnocchi invece aveva già chiuso la campagna elettorale giovedì sera davanti al municipio, con il giovanissimo pianista classico Emanuele Piovesan. Tiziano Fracchia ha invece ospitato in mattinata il leader di Italexit, Gianluigi Paragone.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.