Il Distretto 51 fa il pienone

Domenica 13 dicembre una sala gremita ha assistito al concerto di beneficenza del gruppo varesino. Assente il ministro dell'interno in visita al premier ferito. Al suo posto Vince Tempera

Ha dovuto abbandonare la sala a pochi minuti dall’inizio del concerto che lo avrebbe visto impegnato con il "Distretto51". Il ministro dell’Interno Roberto Maroni nella serata di domenica 13 dicembre, è stato costretto a lasciare il gruppo varesino di cui è parte per recarsi all’ospedale San Raffaele di Milano dove è stato ricoverato il premier Silvio Berlusconi, dopo l’aggressione che l’ha visto coinvolto nel tardo pomeriggio di ieri.
Roberto Maroni, per gli amici "Bobo", aveva promesso la sua presenza al pubblico varesino che durante il periodo natalizio lo attende nelle veste di musicista. Nonostante l’improvvisa assenza però, il concerto ha preso il via davanti ad una sala gremita, confermando il Distretto51 come uno dei gruppi più amati dai varesini.
Il distretto 51 in concerto Como lo scorso anno infatti, la città ha ben risposto all’inziativa benefica promossa dalla fondazione Molina per raccogliere fondi a favore del polo materno infantile dell’Azienda ospedaliera di Varese. Un progetto che ha visto la musica come motore di solidarietà anche sabato 12 dicembre con l’esibizione di quattro giovani band, il cui ricavato è andato all’Unione Cechi Sportivi. 
Nella serata di domenica in platea erano presenti tante autorità e il gruppo ha visto la partecipazione straordinaria di Vince Tempera che ha sostituito Maroni all’hammond. Il Maestro è legato da anni al gruppo e come per il primo disco, anche quest’anno ha voluto firmare la produzione del loro secondo lavoro discografico. Un cd in vendita al costo di 15 euro che servirà a completare l’iniziativa benefica e che, visto gli applausi, piace a chi lo ascolta per la prima volta. Brani ricchi di sonorità soul, ritm’n’blues e rock hanno infatti trasformato il concerto in una grande festa. Jonny Daverio è riuscito anche questa volta a guidare la band in più due ore di musica. Sul palco gli amici di sempre, Gege Rossi, Maurizio Carosi, Marco Caccianiga, la voce di Simona Paudice e tutti coloro che hanno portato avanti un gruppo che lo scorso anno, in questo periodo, festeggiava le sue nozze d’argento. Si sentiva invece la mancanza di Peppo Nasoni, voce e chitarra che ha abbandonato il gruppo, lasciando spazio a nuovi elementi. Forte la presenza dei fiati e del coro che hanno fatto da cornice ad un concerto che, come sempre, è riuscito a dare belle emozioni al pubblico.

Galleria fotografica

Distretto 51, parte 2 4 di 20
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Dicembre 2009
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Distretto 51, parte 2 4 di 20

Galleria fotografica

Il Distretto 51 in concerto 4 di 16

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.