È morto Sergio Banali

Giornalista per sessant'anni, uomo di cultura e tra i collaboratori del settimanale satirico Cuore. Si è spento nella sua casa a 85 anni

Personaggi generiche

Domenica pomeriggio è morto Sergio Banali. Giornalista varesino di origine mantovane, aveva 85 anni.

Aveva iniziato la sua carriera proprio a Varese sul finire degli anni ’50 come  redattore del settimanale della Federazione comunista L’Ordine Nuovo, di cui poi sarebbe diventato direttore. Nel frattempo faceva anche il corrispondente per il quotidiano L’Unità, dove poi dal 1961 e per trent’anni ha lavorato nella redazione di Milano.

È stato tra i fondatori di Cuore, il settimanale satirico di “resistenza umana” ideato da Michele Serra. Proprio su questa esperienza venne intervistato sei anni fa dalla Voce di Mantova.

Il suo ultimo lavoro è stato la pubblicazione del libro “Avanti Popolo – le lotte e le speranze dei lauradur in un romanzo padano”, Edizioni Arterigere, Varese 2006.

di marco@varesenews.it
Pubblicato il 26 luglio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore