Un nuovo gestore per il baretto, venerdì l’apertura delle buste

Solo tre i partecipanti al bando di gara: due varesini e l'attuale gestore dell'esercizio. Il vincitore lavorerà alla darsena per due anni

141tour a Cazzago Brabbia: i luoghi

Un nuovo gestore per il bar della porticciolo a Cazzago Brabbia. Le buste verranno aperte venerdì 19 febbraio alle 17 nella sala consiliare del comune di Cazzago Brabbia e a quel punto i giochi dovrebbero essere fattiChi vincerà il bando avrà la gestione del bar per due anni. 

I candidati in verità non sono molti, solo tre, due varesini e l’attuale gestore del bar, pur essendo quello un luogo abbastanza appetibile dal punto di vista della posizione: a ridosso del lago, accanto a un bel porticciolo ben frequentato durante la bella stagione e con un ampio prato che ben si adatta ad ospitare feste e iniziative di paese.

Il bando di gara ha suscitato non poche polemiche in paese sedate subito dal sindaco Emilio Magni: “E’ tutto regolare e alla luce del sole. Il bando si trova sull’albo pretorio del nostro sito così come la convocazione della commissione che aprirà le buste.

La gara per l’affidamento del servizio di gestione del Bar al Lago di Piazza e delle relative pertinenze, è regolarmente avvenuta mediante evidenza pubblica, attraverso la piattaforma SINTEL, così come previsto dalla normativa in vigore per i pubblici appalti.

La valutazione delle offerte, che tiene conto non solo di quella più vantaggiosa sotto il profilo economico, ma anche di altri fattori, fra cui la qualità delle prestazioni offerte, è affidata ad una commissione presieduta dal sindaco e composta da due tecnici, esterni all’Amministrazione comunale, ovviamente nominati da quest’ultima: se no, da chi?

Il Tecnico comunale funge solo da segretario e non partecipa alla valutazione dei progetti“.

“Nella prima seduta pubblica, – continua il sindaco – si è proceduto alla verifica dell’ammissibilità della documentazione e dei requisiti dei partecipanti: sono stati ammessi tutti e tre i presentatori delle offerte,  rispetto ai cinque soggetti invitati, tutti scelti, perché  iscritti nell’ elenco della piattaforma SINTEL.

Nelle successive sedute, non aperte al pubblico, la Commissione ha esaminato ed esaminerà i contenuti delle proposte/offerte e procederà alla loro valutazione assegnando i relativi punteggi. Al momento il lavoro di valutazione non si è ancora concluso, lo sarà venerdì.

L’attribuzione del punteggio definitivo avverrà con l’apertura in seduta pubblica delle buste contenenti l’offerta economica, cui pure viene attribuito, con un meccanismo di calcolo fisso e predeterminato, il relativo punteggio. Sommando i vari punteggi si perviene al totale. Da lì la scelta del vincitore, che sarà noto solo  alla fine del processo di valutazione“.

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 febbraio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore