Riki Cellini ospite al VaresePride

Il cantante sarà in piazza Monte Grappa alle ore 17,30. Il cantante sarà in scena con i brani del suo ultimo album

Musica Generica

Riki Cellini sabato 18 giugno sarà ospite al Varese Pride in piazza Monte Grappa alle ore 17,30. Il cantante sarà in scena con i brani del suo ultimo album.

“Anch’io come te sono di Urano, un vero Rettoriano” così canta Riki Cellini nel secondo singolo estratto dall’album “Rettoriano”, chiaro manifesto in omaggio a Donatella Rettore.

Proprio come Urano, l’unico pianeta nel sistema solare a ruotare nel verso opposto rispetto a quello di tutti gli altri (per via dell’asse parallelo e non perpendicolare al piano dell’orbita), anche Cellini va controcorrente. Sceglie otto tra i brani meno noti della cantante veneta, li reinterpreta alla sua maniera e ci riversa tutta la musica che gli scoppia dentro: dal pop al soul, passando per il jazz e il funk a synth anni ’80 senza mai dimenticare l’indole ritmica (quella miscela incredibile di disco, punk-rock e funk che non pare invecchiare mai) tipica degli originali.

La scelta di Cellini è stata intelligente, oltre che rispettosa; “una scelta di cuore ma anche di istinto” – ribadisce lui – dove “ho rubato in punta di piedi quelle canzoni che più mi appartenevano, ma anche quelle che potevano essere più interessanti nel delineare i passaggi dalla voce femminile a quella maschile”.
Tanti stili musicali che trovano come comune denominatore la voce istrionica e trascinante di Cellini, che con mano esperta rilegge quelle canzoni che l’hanno fatto fremere durante gli anni dell’adolescenza, ora opportunamente omaggiate con sguardo maturo e lucido.

Dopo il dirompente soul -jazz di “Eroe”, singolo e video apripista del disco, arriva il solare riff rock di “#iosonorettoriano” firmato da Cellini e Gentilini, unico inedito di questo lavoro uscito lo scorso marzo e disponibile in digitale e cd fisico su Amazon.
La dichiarazione di amore di Cellini nei confronti di Miss Rettore trova la sua più completa celebrazione in questo brano, una vera summa, oltre che una caccia agli indizi della discografia di Rettore. Ad accompagnare il singolo anche un nuovo video, diretto da Paolo Bonfanti per Calamari Union Production e pubblicato su YouTube, dove il “virus rettoriano” contamina più di una generazione. Perchè in fondo chi non ha mai canticchiato “Splendido splendente”?

“Rettoriano” è il terzo album per Riki Cellini dopo “Meravigliosa Mattinata” (prodotto da Roby Facchinetti – Duck Records) e “Trallallero Live” (D’Altro Canto). Attivo in tutta Italia da oltre 20 anni, Cellini è un intrattenitore nato. Pigro ma vulcano umano, tranquillo ma sempre in movimento, ha proposto la sua musica e le sue idee girando i locali della penisola in affollate serate “pop” conquistando la stima degli addetti ai lavori e del pubblico, a lui affezionatissimo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 giugno 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore