Fallimento Varese 1910, prosciolto Imborgia

L’ex vicepresidente biancorosso, difeso dall’avvocato Cesare Di Cintio, è stato prosciolto dal Tribunale Federale Nazionale

antonino imborgia vicepresidente varese 1910 calcio intervista

Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare ha disposto il proscioglimento di Antonino Imborgia nel procedimento inerente il fallimento del Varese 1910.

Imborgia, che è stato difeso dall’avvocato della Dcf Sport Legal Cesare di Cintio, nell’anno del fallimento della società biancorossa, ha ricoperto il ruolo di vicepresidente.

L’ex dirigente del Varese 1910 era stato deferito dalla Procura Federale per “aver contribuito alla squilibrata gestione economico – finanziaria del Varese oltreché per altre incolpazioni che hanno portato la Procura Federale a chiedere l’inibizione di mesi nove e l’ammenda di Euro 5.000,00”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mas

    Uno dei tantissimi delinquenti malfattori che girano tranquillamente nel nostro paese ………….

Segnala Errore