Da Aime il Natale inizia a giugno

Sono state presentate con largo anticipo, venerdì 14 giugno, gli eventi che si terranno durante il periodo natalizio, insieme a La Stube Srl

aime

Una serie di iniziative per Natale. Sono state presentate con largo anticipo, nella sede di Aime, nella mattina di venerdì 14 giugno. «Per il secondo anno abbiamo lavorato con largo anticipo per l’organizzazione del prossimo Natale – afferma l’assessore alle Attività produttive Ivana Perusin –, non solo perchè questo ci consente di offrire alla città eventi di qualità ma anche perché si aumenta la capacità attrattiva di Varese potendo iniziare già da ora a fare promozione turistica. Oggi più che mai dimostrarsi organizzati viene letto con grande favore da turisti e cittadini e consente di aumentare i visitatori e le persone che intendono venire a Varese, non solo per il prossimo Natale ma tutto l’anno».

Gli eventi saranno organizzati da Stube Srl, che si è aggiudicata l’avviso pubblico emesso dal Comune di Varese per la organizzazione degli eventi natalizi 2019 e 2020, con il sostegno di Aime. «Arriva il Natale, la festa più amata dai bambini, ma perché no, anche dagli adulti. Vogliamo creare una atmosfera che porti con sé i suoi riti, la musica, le luci, i dolci e i babbi natale che correranno in sella alla bicicletta», spiega Graziella Roncati Pomi Vice Presidente Vicaria di Aime.

«Nella preziosa cornice della città di Varese, delle sue vie e piazze realizzeremo, grazie alla professionalità di La Stube Srl, un vero e proprio villaggio dove si potrà vivere il vero ed insostituibile clima festoso del Natale», continua Armando De Falco Presidente di Aime. «Questo è, e sarà lo spirito con il quale stiamo preparando ai Varesini il prossimo Natale 2019, vogliamo bissare il successo del natale 2018, con eventi ed iniziative che coinvolgeranno l’intera città», fa eco il segretario Generale di Aime, Gianni Lucchina. «Un progetto ambizioso, premiato dall’Amministrazione Comunale. Infatti il nostro progetto è risultato vincente tra tutti quelli presentati dopo la pubblicazione dall’Avviso Pubblico, dichiara Luca Tonidandel», conclude l’amministratore de La Stube Srl la società che si è aggiudicata il bando.

Dal 30 novembre 2019 al 6 gennaio 2020, le vie e le piazze del centro di Varese si trasformeranno in uno straordinario villaggio di babbo natale. Le casette di legno alpine allestite decorate con pini e luci, le luminarie che coloreranno la città, i giochi per i bambini, i mercatini, la pista di pattinaggio e la corsa in bicicletta dei babbo natale, faranno vivere ai Varesini un Natale senza precedenti. Ci saranno poi laboratori per i bambini che potranno vivere momenti di gioco assieme agli Elfi, ai Magi e salire sul ternino di Babbo Natale. Uno straordinario sforzo economico che non peserà sui cittadini di Varese, per fare del Natale 2019 il primo di una lunga ed innovativa serie, senza pesare sui cittadini. «Un progetto ambizioso che potremo realizzare grazie alla disponibilità, la collaborazione e l’impegno de La Stube Srl, del Comune di Varese, di Aime e di tutti i nostri partner. Una soddisfazione ma anche un’importante responsabilità che siamo certi sapremo affrontare con impegno», spiega il Presidente di Aime, Armando De Falco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore